apartment / DESIGN

USM Haller E, UNA RIVOLUZIONE

Un classico come i sistemi USM sotto una nuova luce: l’azienda svizzera ha dato vita a USM Haller E.

USM ha integrato luce e energia  nella struttura dei suoi sistemi di arredamento, ma non solo, perché è possibile caricare i dispositivi mobili direttamente dalla struttura.

La vera rivoluzione è anche nel sistema di conduzione della corrente elettrica utilizzata da USM Haller E: non ci sono cavi e la struttura stessa porta corrente attraverso gli e-Tubi, le e-Sfere e gli e-Connettori, speciali componenti progettati progettati dall’azienda stessa.

un prodotto evoluto e innovativo

In ogni ambiente, da uno spazio vendita alla propria casa, le nuove soluzioni per l’illuminazione USM Haller E pongono gli oggetti nella giusta luce, creano atmosfera e illuminano percorsi.

Questa perfetta integrazione tra elettricità e illuminazione nella struttura del mobile non sono il fine ultimo dello sviluppo progettuale ma una visione chiara di quello che ci possiamo aspettare in futuro dagli arredi: gestione tramite app mobile, superfici che rispondono al tatto, scenari luminosi programmabili.

USM Haller E è un prodotto evoluto che risponde a funzioni pratiche come illuminare scaffali e vetrine ma è anche la rappresentazione concreta di una visione innovativa, fatta di ricerca e soluzioni sorprendenti.

Photo Credit: USM

Realated post:

HOME FUTURE

HOME FUTURE

ADD TO CART

ADD TO CART

DESIGN

USM – MDW 15

L’azienda USM celebra i 50 anni dell’arredo modulare USM Haller con un project50, un progetto che include workshop, presentazioni ed eventi. Questo noto sistema d’arredo è stato protagonista di workshop creativi all’interno degli istituti europei di industrial design con il tema “rethink the modular”, ma anche di un’esperimento dell’esperimento “Rubami”.USM_2

Se infatti il risultato del lavoro di studenti e docenti degli istituti di design coinvolti saranno in occasione del Fuorisalone, con “Rubami” il mobile USM è stato lasciato all’interno delle scuole partecipanti e l’invito era proprio quello di prendere e portare a casa il modulo, per dimostrare quanto fosse facile smontarlo e rimontarlo. Il percorso di questi moduli “da rubare” è stato documentato da un video, da guardare sulla piattaforma web realizzata in occasione di questo anniversario USM.com/project50 insieme ad articoli, immagini  ed informazioni.

Fuorisalone – Salone dei tessuti, via San Gregorio 29 – Milano.

Salone del Mobile: Workplace 3.0 / Salone Ufficio

DESIGN

SPOTTI: HAPPY OFFICE, HAPPY HOME

Ambienti tipicamente domestici che si lasciano contaminare da complementi che generalmente arredano gli uffici.

Happy office happy home è l’allestimento che da Spotti ha interagito con i complementi modulari USM che a partire da tre elementi principali offre combinazioni adatte ad ogni spazio.

Quattro ambienti: Dining, Living, Study e Bedroom sono infatti le aree allestite e separate da quinte scenografiche, enfatizzate da sculture-installazioni in metallo colorato realizzate in esclusiva per Spotti Edizioni.

Ognuno di questi ambienti sposa la sua natura domestica con le tende Solaris, i pezzi di design senza tempo del brand scandinavo onecollection, le lampade Lampe Gras e i tappeti firmati Gorlan, l’azienda persiana che con la collezione Carpet Reloaded reintepreta e attualizza i classici tappeti decorati, richiamando con ironia gli uffici “tradizionali”.

I confini tra casa e ufficio diventano labili e si costruiscono pezzo dopo pezzo, tra colori vitaminici e felice commistione tra ambiente domestico e lavorativo.

 

© 2010 - 2018 simple flair ™ - milano