DESIGN / featured / INTERIORS

Fight against the ugliness

C’è sempre una scintilla che dà vita ad un pensiero e questa volta sono state le parole di Massimo Vignelli lette negli stessi giorni in cui sfilava a Parigi la collezione Primavera Estate di Valentino. Sembra difficile pensare ad una connessione tra Vignelli e l’ultima sfilata di Valentino e, in fondo, si tratta di una sensazione personale, di istinto.

Allora ecco qui il nostro classico collegamento tra moda, design e architettura anche se questa volta apriamo la carrellata di immagini con due citazioni di Massimo Vignelli che sembrano descrivere questa sensazione personale meglio di un mio pensiero.

Non raccontiamo forme e tendenze, collezioni e sfilate, parliamo di design in grado di toccare testa e stomaco.

“Il buon design è visivamente potente, intellettualmente elegante e, soprattutto, senza tempo.” M. Vignelli

“The life of a designer is a life of fight: fight against the ugliness.”  M. Vignelli

Valentino Primavera Estate 2019  | cm house, element architecten

Valentino Primavera Estate 2019  | Heart Chair, Verner Panton

Valentino Primavera Estate 2019 | Pinterest

Valentino Primavera Estate 2019  | Casa Kwantes, MVRDV

Valentino Primavera Estate 2019 | House Morran,Johannes Norlander Arkitektur

 

 

 

Photo Credit: Vogue, Pinterest, Vitra, ArchDaily, MVRDV, 

Realated post:

HOME FUTURE

HOME FUTURE

ADD TO CART

ADD TO CART

ARCHITECTURE / lifestyle / TRAVEL

3 PISCINE SURREALI

Sarà la voglia di una fuga dalla città ma alcune immagini sono un tuffo al cuore e allora ecco una classifica delle piscine più belle viste negli ultimi mesi.

1• The house of the Infinite, Alberto Capo Baeza.

Una casa radicale, dove la piscina sul tetto si trasforma nella naturale prosecuzione dell’oceano antistante. Siamo a Cádiz, protagonista è un edificio che si sviluppa in orizzontale, verso la linea dell’orizzonte, con copertura piana e rivestimento in pietra, in travertino romano.

2• Amangiri

Un sogno: un resort nel cuore dello Utah dove perdersi tra i colori caldi del deserto e una struttura ricettiva che nella sua apparente semplicità nasconde un’anima sofisticata. Parte della catena Aman, Amangiri è il place to be per chi vuole alternare escursioni a momenti di totale relax, magari in piscina con vista verso il paesaggio circostante.

3• Wabi House, Tadao Ando

Un progetto di Tadao Ando a Opaca, a trenta minuti di distanza da Puerto Escondido, racconta concretamente il significato del termine giapponese “wabi”. Qui la bellezza è ricercata attraverso un’estetica matura, ideale, fatta di imperfezioni che aggiungono valore e determinano uno stile di vita.


Photo Credit:

Javier Callejas Sevilla, Aman,  Edmund Sumner

Realated post:

HOME FUTURE

HOME FUTURE

ADD TO CART

ADD TO CART

ARCHITECTURE

OUTDOOR DREAMS

In alcuni casi c’è solo bisogno di trovare l’ispirazione giusta, in altri la ricerca è finalizzata a cercare un’immagine che tenga conto dei sogni ma anche della fattibilità. Abbiamo dedicato un’intera cartella di Pinterest alla voglia di uscire fuori dalle mura di casa, di guardare all’insù e trovare l’azzurro, tra stili diversi e immagini di piscine e verde da far perdere la testa.

Guarda Qui tutte le immagini e se la il sogno è quello di una piscina all’interno delle mura di casa ne abbiamo selezionate tre senza rivali.

ARCHITECTURE / INTERIORS / TRAVEL

LE 3 MIGLIORI PISCINE

Un lusso di pochi quello della piscina al coperto, magari in casa. Ne abbiamo raccolte tre, tutte indoor e quindi non caratterizzate da quelle viste a perdita d’occhio sul paesaggio come solo le piscine all’esterno, ma la scoperta di ognuna è un viaggio nel progetto.

1 • La prima  è la Piscina del Roccolo, inserita in uno dei progetti più letti del 2015, dove sono le curve a dettare le regole. Sembrano onde quelle disegnate lungo il perimetro della piscina inserita in una dimora Liberty ristrutturata margini di un vasto parco della Brianza seguendo il progetto dello studio act_romegialli. All’interno di un padiglione ipogeo si trovano piscina, spogliatoi, zona relax, piccola cucina e palestra per un angolo di pace tutto privato.PISCINA-DEL-ROCCOLO

2 • Villa Ensemble è un volume in cemento a Zurigo disegnato dallo studio AFGH architects, dove all’interno il cemento e il marmo si alternano felicemente con una matericità così diversa da fondersi nell’incontro tra il ruvido e il lucido. Il progetto trova però un altro interessante binomio tra due elementi molto diversi: da un lato il camino, con un elemento come il fuoco a fare da protagonista avvolto nel cemento lasciato grezzo attorno al quale si articola scala principale; dall’altro la piscina con la sua forma irregolare, negli angoli ricorda proprio il camino e la facciata esterna, totalmente rivestita in pietra con l’acqua che ne amplifica l’eleganza.villa_ensemble_5

3• Il terzo esempio non è all’interno delle mura domestiche ma della piscina Fort, progettata da Mikou Studio nei pressi di Parigi, con il tetto a rivestire un ruolo fondamentale per enfatizzare l’intero involucro e tutte le pareti accessibili. All’esterno la facciata è rivestita con doghe in legno ondulate come eco dei movimenti tipici dell’acqua e all’interno viene esaltata la profondità di campo.

Le aperture continue e ripetute unite all’enfatizzazione della luce ampliano gli spazi caricati di valori aggiunti come la scelta di  ammorbidire ogni angolo, mai netto, e seguire i principi del Feng Shui.

Due delle tre piscine, quella del Roccolo e quella progettata da Mikou Studio, prediligono le forme morbide, un richiamo al movimento delle onde e alla necessità di una nicchia accogliente in un momento di pausa come quello nell’acqua, mentre nella Villa Ensemble i volumi rigidi dell’edificio si ritrovano all’interno, fino al camino e alla piscina.

credits: Marcello Mariana, Valentin Jeck, Helene Binet.

DESIGN

SWIMMING POOL TABLE

Sarà l’influenza del Brasile e la voglia di mare ma lo studio Rain ha riversato una buona dose di creatività nella progettazione di questa serie di sei tavoli. Uno stratagemma tipico alla base della “fantasia”, come ci ha raccontato Bruno Munari con i suoi testi ed il suo lavoro: ricollocare le idee, spostare consolidati principi in settori atipici. Una piscina può diventare un tavolo.

Swimming-pool-table_2

Dinamici, adatti ad ogni spazio portano la loro personalità integrandosi al contesto ed al tempo stesso rimanendo funzionali e divertenti. Idea semplice ma mediatica che racconta la voglia di comprendere come il design sta cambiando ma le radici sono sempre quelle, perché la storia è consequenziale e come sempre siamo solo all’inizio.

Swimming-pool-table_6

Page 1 of 2
1 2
© 2010 - 2018 simple flair ™ - milano