DESIGN

UN’ISOLA NEL NULLA

E se l’isola che non c’è avesse le dimensioni di una poltrona? Sarebbe un luogo da condividere con sconosciuti, tra comfort e privacy.

Quelli che Marc Augé ha definito “non luoghi” sono tutti quegli spazi di passaggio che frequentiamo ogni giorno, quando transitiamo in una hall, in una stazione o in un aeroporto.  Sono spesso ambienti inospitali e Sancal ha chiesto a Note Design Studio di pensare ad un arredo per migliorare i luoghi di transito.

Una seduta per non luoghi 

Isla è la risposta dello studio svedese, una seduta dalle forme morbide, proporzioni generose e tessuti della collezione Sancal, con la possibilità di scegliere tra tre dimensioni e svariate soluzioni per colori e finiture.

Isla è una destinazione entusiasmante in uno spazio vuoto, un rifugio per viaggiatori stanchi.

Photo Credit: Note Design Studio

ARCHITECTURE / INTERIORS

IL BUEN RITIRO DI LUDOVICA + ROBERTO PALOMBA

Un ex frantoio del 600 convertito in buen ritiro nell’entroterra salentino dagli architetti Ludovica + Roberto Palomba.

Un edificio antico con un’area di circa 400 mq , restaurato tenendo conto di alcuni elementi storici come le murature e le volte,  inondato dalla luce naturale e con una struttura che si snoda attorno ad un chiostro d’accesso.

Un progetto fatto dagli architetti in una terra che amano, dove hanno scelto di realizzare uno spazio convivale per interrompere il ritmo quotidiano delle giornate di lavoro e staccare la spina circondati da luoghi di eccezionale bellezza come quelli del Salento.

Un ex frantoio del 600 nel cuore del Salento

All’interno le grandi stanze distribuite su più livelli sono caratterizzate da alti soffitti a volta a stella, tecnica di costruzione tipica del Salento, in contrapposizione agli arredi contemporanei: il risultato è un progetto attuale, dove il mix tra antico e moderno è la chiave di lettura per comprendere questi luoghi.

Il percorso per trasformare un ex frantoio in abitazione intrapreso dagli architetti Ludovica + Roberto Palomba è stato un susseguirsi di scelte puntuali, dall’uso di materiali naturali al bianco della calce per le pareti, fino alla selezione dei singoli pezzi inseriti all’interno dello spazio.

Gli arredi scelti sono pezzi di design contemporaneo alternati a pezzi che le famiglie degli architetti si tramandano di generazione in generazione, inseriti all’interno di questo spazio dove architettura e design si incontrano e si fondono.

Un luogo di decompressione legato al territorio salentino, con le terrazze che si aprono sul cielo e sul paesaggio circostante, sottolineato dall’utilizzo dell’inconfondibile pietra leccese.

 

DESIGN

RAGAMUF

Sono sincera, ho visto prima le foto e poi ho letto la storia dietro RAGAMUF ed è stata una piacevole scoperta. In questo caso convivono pacificamente design e buoni propositi: RAGAMUF è disegnato da Tuula Pöyhönen ad Helsinki ma viene realizzato in Turchia dai rifugiati siriani.

RAGAMUF_7

Un progetto a metà strada tra Finlandia e Turchia

Quello che colpisce è il concept, ma il risultato finale non ha nulla da invidiare ai progetti delle grandi firme del design. Il prodotto è quello che potremmo definire una “coperta” per ogni tipo di seduta, un modo per cambiare l’aspetto di poltrone e sedie con colori vibranti e la matericità dei tessuti lavorati a mano.

Ogni pezzo della collezione è diverso dall’altro perché chi li realizza ha la piena libertà nella scelta dei colori, ma mantiene l’elasticità che consente a Ragamuf di adattarsi a forme e dimensioni diverse.

Etica e funzionalità in un solo prodotto, con i colori di cui avremmo bisogno ogni giorno.

DESIGN

A CREATIVE AGENCY TURNS INTO A DESIGN STUDIO

Quando l’agenzia creativa Masquepacio è stata scelta per il re-branding di Missana non poteva immaginare che si sarebbe anche cimentata nel disegno degli arredi per la stessa azienda.

La collezione “Toadstool” è stata la conseguenza naturale di anni passati al fianco dell’azienda specializzata in rivestimenti e tappezzerie, studiandone i processi creativi e produttivi, fino a quando l’interesse per la progettazione è aumentato al punto da disegnare un’intera collezione.

Toadstool ha la chiara impronta di uno studio multidisciplinare con un’anima fortemente grafica e visiva, composta da pouf di diverse dimensioni, un tavolo e una panca, il tutto si ispira al Gruppo Memphis e all’architettura di Michael Graves.

Per la collezione Toadstool i rivestimenti di Missana e l’estetica di Masquepacio si sposano felicemente con materiali nobili, pietre, marmo, legno, oro e metalli placcati per offrire un numero infinito di combinazioni.

credits: Masquepacio, Missana.

DESIGN / TRAVEL

EGG COLLECTIVE: A NEW YORK-BASED DESIGN COMPANY

Egg Collective è un’azienda ma non una delle tante con base a New York, è il risultato del lavoro di un team tutto al femminile, tre designer con lo stesso background nel mondo dell’architettura e una visione ben chiara del progetto.

Artigianalità e la capacità di declinare un gusto classico con il mercato contemporaneo ha portato Egg Collective a sfornare prodotti di qualità con una semplicità disarmante, riuscendo anche a spaziare dagli arredi in legno alle luci.

Egg_Collective_Howard_Pete&Nora_Lawson_1

Combina materiali naturali e forme semplici



Ogni pezzo è l’unione di artigianato locale, materiali di pregio e un’attenzione innata verso la forma, i dettagli e le superfici.
Questo brand combina materiali naturali e forme semplici, il risultato è elegante ma anche fatto per cambiare nel tempo, diventare più bello con la patina del tempo che questi materiali acquisiscono solo con gli anni.

Egg_collective_Burke_Hawley

EGG COLLECTIVE, 304 Hudson Street No. 307,  New York, NY 10013.
credits: egg collective.com

Page 1 of 5
1 2 5
© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano