agenda / EXHIBITIONS

MARTINO GAMPER: DESIGN IS A STATE OF MIND

La Pinacoteca Agnelli ospita, dal 22 ottobre 2014 al 22 febbraio 2015, “Martino Gamper: design is a state of mind”, organizzata in collaborazione con la Serpentine Galleries di Londra e il Museion di Bolzano.

Quest’interessante mostra presenta libreria e mobili che raccontano la storia del design dagli anni ’30 ad oggi e quale sia stato l’impatto sulla nostra quotidianità. Franco Albini, Ercol, Charlotte Perriand, Gaetano Pesce, Giò Ponti, Ettore Sottsass disposti vicino a IKEA e Dexion. Grandi classici al fianco del contemporaneo.

Non c’è un design perfetto e non c’è un über-design. Gli oggetti ci parlano. Alcuni possono essere più funzionali di altri, ma l’attaccamento emotivo è soggettivo. La mostra svela un modo intimo di collezionare e mettere insieme oggetti – sono pezzi che raccontano una favola.

– Martino Gamper.

Ci saranno anche: Enzo Mari, Paul Neale, Max Lamb & Gemma Holt, Jane Dillon, Michael Marriott, Sebastian Bergne, Adam Hills, Andrew Mc Donagh & Andreas Schmid e Martino Gamper stesso.

La mostra è stata ospitata alla Serpentine Sackler Gallery di Londra (5 marzo – 18 maggio 2014) e sarà poi ospitata al Museion di Bolzano (12 giugno al 13 settembre 2015).

Gamper_pinacoteca_agnelli_3

Pinacoteca Agnelli
via Nizza 230/103
10126 Torino
www.pinacoteca-agnelli.it

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano