ARCHITECTURE

HOUSE CVB

In Architettura le operazioni progettuali sono tra le più svariate, a volte seguono il gusto personale ed eclettico e a volte rispettano rigorosi canoni. Ogni azione è mossa da un obbiettivo e nulla è mai lasciato al caso.

Quando si parla di ampliamento le sceltesi articolano in più direzioni: ampliare per conservare o ampliare per segnare un passaggio.

Il progetto di ampliamento per l’esistente villa modernista degli anni 60 è stato come un fulmine a ciel sereno. Nel vero senso della parola.

La villa, situata a Rijsbergen, in Olanda, è caratterizzata da un gusto tipicamente rurale circondata da boschi e pascoli. Il nuovo volume progettato dallo studio di architettura dmvA fende l’esistente come una lama di vetro: un volume trasparente irrompe tra le preesistenze e la natura come nuovo protagonista.

Le facciate in vetro traducono con modernità l’architettura rurale sostituendo il tradizionale mattone con un’alternanza di superfici trasparenti e opache. La brutalità in cui si impone sull’ambiente circostante viene stemperata dalla purezza e inevitabile trasparenza del vetro che si avvicina alla natura con curiosità proteggendone il contenuto.

Il bianco purissimo, catalizzatore di pace, avvolge gli ambienti come spazi di meditazione Zen in una partecipazione attiva e aperta verso il mondo.

credits: liesbet goetschalckx

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano