TRAVEL

A BEAUTIFUL HOLIDAY APARTMENT FOR RENT, FORMENTERA

I colori sono quelli tipici dell’isola, domina il sabbia e, oltre le vetrate, il rosso del tramonto. Questo appartamento a Formentera è informale come l’indole di questa isola straordinaria del Mediterraneo; è accogliente per sentirsi a casa anche in vacanza; è un angolo dove fermarsi per raccogliere tutta l’energia che questa isola è in grado di regalare.

Il progetto degli interni è firmato da Studio Modulo, che qui ha tradotto le sue linee stilistiche e le ha declinate secondo le esigenze di una casa vacanze a Formentera, dove le spiagge sono da cartolina e l’atmosfera è magica, come quella del celebre racconto Lisola che non c’è.

Lo stile tipico delle case dell’isola qui trova una nuova accezione esclusiva e riesce ad essere allo stesso tempo sofisticato e informale, per vivere una vacanza nel comfort senza rinunciare alla vita spensierata che tanto fa amare questa isola.

In vacanza a Formentera

La recente ristrutturazione rende l’appartamento un unicum per Es Pujols, a pochi minuti a piedi dalla spiaggia e da tutte le attrattive del paese, coniuga la possibilità di vivere a pochi minuti dai migliori ristoranti e locali dell’isola senza rinunciare alla tranquillità e ad una vista che diventa mozzafiato all’ora del tramonto.

Formentera è per chi cerca un’isola dove spiagge da sogno fanno rima con uno stile di vita rilassato, dove poter vivere un’intera giornata in costume, lasciando a casa ogni sovrastruttura, ogni pensiero e permettere ai ritmi dell’isola di diventare una bella abitudine, senza orologio e senza schemi da rispettare.

Per chi è alla ricerca della casa perfetta a Formentera, qui tutte le info.

Photo Credit: Appartamento Es Pujols

DESIGN / INTERIORS

KROSSING, DA MILANO AL MoMA

Quanto è importante la possibilità di personalizzare gli oggetti che popolano le nostre case? Per noi all’interno del simple flair APARTMENT lo è stato, avevamo bisogno di trasformare un’immagine che avevamo ben chiara in testa in realtà.

Abbiamo scelto molti arredi con la possibilità di essere personalizzati, per ragioni estetiche, funzionali e di perfetto mix con gli spazi che avevamo a bisogno.

Nel salotto del nostro simple flair APARTMENT  la libreria K1 di Kriptonite occupa un ruolo centrale, intorno a lei  tutto il resto si muove per rispondere alle diverse esigenze che abbiamo ogni giorno ma la sua posizione è una costante.

La libreria perfetta per il nostro angolo lettura

Anche nella zona notte, quella più intima e nascosta, abbiamo scelto di lasciare che lo spazio si contamini con un angolo lettura, quella dove rifugiarsi per avere del tempo a velocità ridotta. All’interno di questo spazio la libreria Krossing di Kriptonite ha risposto ad ogni nostra richiesta: volevamo un elemento progettuale che riuscisse ad interagire con gli oggetti e i libri che fanno parte della nostra quotidianità e, forse più importante, che avesse le dimensioni perfette. Profonda solo 15 cm questo sistema da parete in allumino riesce ad ospitare un gran numero di libro e di oggetti.

Abbiamo scelto di raccontarvi la libreria Krossing non solo attraverso le immagini del simple flair APARTAMENT ma con alcune delle immagini Kriptonite che raccontano l’assoluta capacità di personalizzazione, per un sistema sempre uguale ma sempre diverso.

Photo Credit:Claudia Zalla, Kriptonite.

apartment / DESIGN

LIBRERIE, ECCO LE NOSTRE SCELTE

Quante e tra quali librerie è possibile scegliere? Probabilmente infinite ma ci sono dei punti di riferimento che riescono a coniugare estetica, qualità e costi.

1 • K1 | Kriptonite
Il sistema  K1 di Kriptonite, la stessa che abbiamo scelto per il simple flair APARTMENT. Si tratta di un sistema composto da montanti, ripiani e contenitori da combinare per avere la configurazione più adatta al proprio spazio. Le infinite personalizzazioni permettono a questo sistema di essere utilizzato non solo per realizzare una libreria ma anche come parete attrezzata, guardaroba o per la camera dei bambini. Disponibile in due essenze di legno e cinque colori RAL, il sistema K1 di Kriptonite è pensato per essere senza tempo: se si cambia casa la struttura può essere rimodellata per adattarsi a nuovi ambienti.

5 sistemi versatili 

2 • New Order | Hay in collaborazione con Stefan Diez Studio
Il tempo che passa porta  ad una rivoluzione anche nel modo che scegliamo per organizzare la propria vita e gli spazi. L’era digitale non ha solo cambiato il nostro rapporto con i documenti da archiviare ma anche l’architettura e l’arredo. New Order, il sistema sviluppato da Hay in collaborazione con Stefan Diez Studio, offre una soluzione contemporanea di librerie e sistemi per l’archiviazione in relazione alle mutate esigenze. Versatile e modulare, può essere configurata per uno studio come per una cucina, con dimensioni, colori e materiali a propria scelta.

3 • Krossing | Kriptonite 
Se il sistema K1 di Kriptonite è presente nel living del simple flair APARTMENT, la libreria a parete Krossing è la protagonista della zona notte. Con i suoi ripiani. i tubi in allumino e i suoi 15 cm di profondità è studiata per contenere un gran numero di libri in poco spazio.
Per indole la libreria krossing, una volta riempita, tende a sparire per lasciare come unici protagonisti i libri ma si presta anche ad accogliere piccoli oggetti come profumi, contenitori e barattoli.
La forma della libreria può essere regolare o creativa, in bianco e nero o di un colore a richiesta.

4 • String
Il sistema String con le sue infinite variazioni offre la soluzione giusta per le esigenze del singole esigenze con la possibilità di configurare la propria libreria fatta di ripiani e contenitori. Il sistema è disponibile in una varietà di colori e finiture, per essere continuamente modificata e reinventata.

5 • 606 Universal Shelving System | Vitsœ
Disegnato da Dieter Rams nel 1960, questo sistema prodotto da Vitsœ sembra non essersi piegato al tempo e alle tendenze, rimanendo fedele al progetto originario. Le possibili configurazioni rendono ogni libreria totalmente adattabile all’utilizzo, per questo sarà difficile trovarne due uguali in circolazione.

Photo Credit: Kriptonite, Hay, String, Vitsoe

All Is Design

Tavolino Panna Cotta, Molteni&C

ARCHITECTURE / INTERIORS / TRAVEL

LA GUESTHOUSE CHE VORREMMO

Una guesthouse progettata dallo Studio ORA, quello che può sembrare un inno al minimalismo è in realtà un percorso fatto di materiali caldi e artigianalità.

La tendenza, come abbiamo visto per l’ultimo progetto di Note Design Studio, è quella di rintracciare i segni del passato e utilizzarli come matrice per il progetto di ristrutturazione. Lo studio ORA per questa guesthouse minimalista a Mikulov, in Repubblica Ceca, ha scelto di farsi sorprendere dal preesistente edificio del XVI e riportare alla luce l’architettura sepolta da anni di restauri poco attenti alla conservazione.

Cinque stanze per cinque colori.

L’interno, distribuito su tre piani, è volutamente ascetico e comprende una cantina, una sala degustazione e 5 camere con soffitti a volta.

Una tavolozza di materiali include il legno e l’acciaio declinata all’interno dello spazio e per  gli arredi progettati dallo studio ORA e realizzati da artigiani locali.

Questa guesthouse con le sue cinque stanze che prendono il proprio nome dal colore dai pavimenti, è un ritiro dove la mancanza di fronzoli è il risultato di un progetto che ricalca le origini umili dell’edifico, esaltato dalle opere delle maestranze artigiane locali.

Photo Credit: Mario Rossi

Page 1 of 14
1 2 14
© 2010 - 2018 simple flair ™ - milano