DESIGN

BLOWING COLLECTION: FROM A BALOON TO A CHAIR

Blowing è la nuova collezione di sedute (sgabelli, panche, sedie e poltrone) in cui la sperimentazione di Seung Jin Yang approda al tema degli arredi. Il progetto cerca di tradurre le memorie dell’infanzia del designer in oggetti fabbricati industrialmente con un preciso processo, trasformando così materiali ordinari attraverso processi straordinari.

 Le sedute ottenute sono state realizzate partendo da semplici palloncini gonfiati.

Il processo consiste nel comporre diversi palloncini nella forma desiderata, quindi ricoprirli con un composto di resina per otto volte. Dopo una prima copertura, la superficie del palloncino sembra perdere in brillantezza e fisicità ma ripetendo il processo più volte si ottiene un oggetto solido, con una rigida struttura capace di sopportare il peso.

La resina richiede una mezza giornata per ogni strato spalmato, e quindi un’intera settimana per completare la seduta.

Gli oggetti ottenuti sono sorprendentemente poetici, mostrando un aspetto apparentemente fragile e leggero, ma in realtà molto solidi. La tattilità del palloncino è tradotta in vetro colorato con una finitura brillante. Le sedute non risultano sicuramente morbide, bensì hanno la consistenza di forniture in plastica, ma del resto il confort non è lo scopo primario di questa sperimentazione.

L’ispirazione di Seung Jin Yang si può trovare nel lavoro del designer olandese Marcel Wanders, che aveva già preso in considerazione la resina per le Knotted Chair del 1996 – ma solo in combinazione a un’anima in fibra di carbonio e di aramide.

Blowing_Chiars_8

credits: seungjinyang.com

DESIGN / EXHIBITIONS

MARCEL WANDERS FOR LOUIS VUITTON

Se ogni viaggio è diverso, in grado di ispirare e sorprendere, non poteva essere diversa la proposta di Marcel Wanders per la chaise longue multifunzionale inserita nella collezione Objets Nomades di Louis Vuitton.

Questo elemento d’arredo vuole, a detta del designer, riflettere proprio il costante cambiamento a cui ci sottopone ogni nuovo viaggio, fatto di situazioni in evoluzione continua dove anche sapersi adattare diventa fondamentale.

La chaise  long segnata da Wanders può essere infatti anche pouf o poltrona, agganciando o sottraendo ognuno dei quattro elementi che al massimo la compongono, per poi essere comodamente chiusa e riposta, quando il viaggio è finito o in casa c’è bisogno di spazio.

Si tratta di un nuovo elemento della collezione firmata LV, già composta da elementi adatti ad una vita nomade, fatta di continui spostamenti, è disponibile in turchese o nella classica pelle della Maison francese per i più tradizionalisti.

Credits: marcelwanders.com

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano