INTERIORS / photography / TRAVEL

TASCHEN MILANO

Il 16 Aprile 2015, nel bel mezzo della Milano Design Week, Taschen ha celebrato l’apertura del suo primo flagship store in Italia, a Milano nella centralissima Via Meravigli. Il negozio, che aveva che aperto le porte al pubblico in anteprima lo scorso Dicembre, diviene uno spazio permanente in fermento, un vero e proprio luogo di ritrovo per gli appassionati di arte, architettura, design, musica, moda e fotografia.  Questi gli inamovibili capisaldi che fin dagli esordi tracciano l’originale e coraggiosa linea editoriale della casa editrice tedesca. Fondata nel 1980 da Benedikt Taschen come negozio di fumetti a Colonia, oggi è rinomato simbolo di cultura, stile e pensiero d’avanguardia.

La libreria Taschen si estende per 120 metri quadrati su due piani, regalando a chi vi entra pillole di armonia e momenti di pausa dalla quotidianità. Pezzi unici appartenenti alla collezione privata di Benedikt Taschen arredano lo spazio e rendono omaggio al design italiano: il celebre chandelier disegnato da Gio Ponti per l’Hotel Parco del Principe ed il tavolo progettato da Angelo Magiarotti sono posti al pianterreno, al primo piano la lampada del 1954 di Flavio Poli per Archimede Seguso illumina lo spazio espositivo; la scala a spirale di Salvatore Licitra collega i due livelli.

Il designer Marc Newson ha progettato la scaffalatura in metallo brunito, un sistema modulare leggero che offre al visitatore la possibilità di osservare i libri da differenti e desiderati punti di vista. L’artista americano Jonas Wood, attraverso una speciale tecnica che combina resine, dettagli in ottone e terrazzo alla veneziana, ha trasformato i pavimenti in una vera e propria opera d’arte, una giungla tropicale coinvolgente.

Al pianterreno sono esposti tutti i titoli della casa editrice, il primo piano è dedicato alle edizioni speciali ed alle stampe d’arte.

Per l’inaugurazione la libreria Taschen ha inoltre dedicato una mostra al celebre fotografo Julius Shulman, caro amico di famiglia che con i suoi scatti ha catturato la Los Angeles di metà Novecento e le più note opere architettoniche dell’epoca.

credits: taschen.com

EXHIBITIONS / TIPS

IL FLIPPER PIU’ GRANDE AL MONDO CON HEINEKEN

E’ sempre più difficile trovare il modo per poter distinguersi e far parlare di se con un evento dal grande potere mediatico, Heineken durate l’ultima design week ci è riuscita alla grande. Un’idea di certo semplice ma proprio per questa forte, un over-size per occupare lo spazio sia fisico che concettuale: il flipper più grande al mondo per festeggiare i sei giorni più movimentati in città.

Oltre 16.000 persone intervenute e più di 500 si sono sfidate in avvincenti partite “live”. Un successo non solo dal vivo ma anche sul web: in soli 5 giorni, circa 670 tweets con l’hashtag #playthesub. 16,47 m x 7,5 m x10,7m di altezza in zona Porta Genovap_heineken_thesub_2

Svelato l’8 Aprile con un evento in diretta su Radio Deejay, nel corso della trasmissione “Pinocchio” condotta da La Pina e Diego, una game experience unica. Anche il Guinness World Records è stato mobilitato per testare l’effettivo record di questo enorme flipper, il più grande.

La nuova spillatrice di design di cui vi abbiamo parlato, THE SUB, disegnata da Marc Newson è stata protagonista nelle notti milanesi in Porta Genova attirando migliaia di persone.

Un occasione di certo diversa dalle solite per passare una serata in stile con l’atmosfera nuova e coinvolgente. Oltre alla birra premium più famosa al mondo un gioco senza rivali, un flipper per celebrare Heineken e il design di THE SUB.

p_heineken_thesub_3 p_heineken_thesub_4

Bevi responsabilmente.

food / lifestyle

THE SUB: Heineken e Marc Newson

Heineken ci ha ormai abituato a continue sorprese, l’azienda olandese è molto attiva sul mercato e per questo Natale ha lanciato un’idea davvero vincente. L’ideale per tutti gli amanti e i cultori della birra: The Sub.

In collaborazione con KRUPS e disegnata dal designer internazionale Marc Newson, The Sub è il nuovo modo per spillare birra direttamente a casa propria. Il consumo casalingo di birra è aumentato e per cavalcare l’onda il modo migliore non poteva che essere una spillatrice casalinga ricaricabile dal design sofisticato ed elegante. Due litri disponibili nelle versioni Heineken, Affligem e a breve Birra Moretti e Baffo d’Oro.

Al momento disponibile solo nel corner The Sub alla Rinascente di Milano in Duomo, ma a partire dal 2014 sarà ordinabile anche online; un’idea regalo perfetta per questo Natale.

the_sub_2

the_sub_1

Bevi responsabilmente.

TIPS

LEICA M RED

leica-m_red-1

Ci sono voluti 85 giorni, 561 modelli e quasi 1000 prototipi di parti speciali per realizzare questa fotocamera. Il designer di Apple Jony Ive ha realizzato in collaborazione con Marc Newson un’edizione speciale della Leica M, un prodotto elegante e curato nei minimi dettagli, un esempio di design dal progetto all’oggetto.

Sarà un’edizione fortemente limitata in vendita anche all’asta RED del 23 Novembre tra i 40 oggetti per l’iniziativa che raccoglie fondi a favore del fondo globale per la lotta all’AIDS, alla tubercolosi e alla malaria.

Sensore CMOS e obiettivo Summicron-M 50mm f/2 ASPH, una certezza per qualità e resa fotografica, un oggetto più unico che raro che potrà regalare di sicuro molte soddisfazioni ai fortunati proprietari.

leica-m_red-2 leica-m_red-3

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano