art / EXHIBITIONS

Harmonic Motion / Rete dei draghi

Lasciate a casa i preconcetti, quelli che vogliono le mostre noiose e l’arte solo per pochi, e programmate una visita al MACRO di Roma, in via Nizza.

In occasione della settima edizione di ENEL Contemporanea l’artista giapponese Toshiko Horiuchi MacAdam ha realizzato la grande installazione Harmonic Motion / Rete dei draghi.

Interamente realizzata e intrecciata a mano, portando alla ribalta la lavorazione all’uncinetto applicata a forme contemporanee, trasforma i visitatori del Museo in veri protagonisti dall’otto dicembre e per tutto il 2014.

Si tratta di un ibrido, tra scultura tessile e aerea, sospesa nella grande hall del Museo per invitare i visitatori a giocare e interagire con l’arte.

agenda / EXHIBITIONS / photography

SGUARDO TERRESTRE, Marina Ballo Charmet

marinaballo_1

Venticinque opere prodotte dagli anni novanta ad oggi ambientate in uno scenario naturale ed urbano, il MACRO di Roma presenta, dal 5 ottobre al 17 novembre 2013, Sguardo terrestre, prima retrospettiva in un museo pubblico di Marina Ballo Charmet, a cura di Stefano Chiodi.

Una fotografia attenta agli attimi sfuggenti, alla quotidianità ed al banale, una solitudine degli spazi colta dall’obiettivo fotografico di Marina Ballo Charmet, una visione periferica concentrata sul vuoto, sull’anonimo, su tutto quello che viene colto dalla coda dell’occhio.

Un pezzo forte della mostra sono tre fotografie della serie Rumore di fondo (1996) in cui l’occhio dell’artista si concentra su elementi architettonici appartenenti a spazi esterni e interni.

 

_

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano