DESIGN

3 UNCONVENTIONAL CHANDELIERS

Il lampadario a sospensione è un classico dell’arredamento, ma oggi più di un designer ne ha voluto stravolgere i canoni tradizionali per adattarlo anche agli interni più contemporanei. La loro rielaborazione ha portato perciò a creare illuminazioni più simili a installazioni artistiche, che hanno il pregio di incantare lo sguardo e riempire l’ambiente con forme morbide e a tratti intime.taraxacum-88-pendant-lamp-castiglioni-flos-1

1 • La Taraxacum 88 S2 è, a modo suo, un classico anch’essa. La struttura, composta da 20 triangoli di lucido alluminio, è incoronata da più di 100 lampadine che diffondono una luce diretta e riflessa. Il risultato sorprende, soprattutto per la sensazione di leggerezza che trasmette e la sua versatilità rispetto ad ambienti diversi.

Stochastic_lamp_2

2 • Stochastic, la lampada ideata da Daniel Rybakken, stupisce invece soprattutto per la disposizione a grappolo delle sfere che la costituiscono – asimmetrica sì ma meno rigorosa in verticale. Inoltre, la luce proveniente dall’interno costituisce una novità che soddisfa il senso estetico anche dei più scettici.

Cloud_3

3 •  Il lampadario Cloud, come suggerisce il nome, ha il pregio di mantenere i caratteri principali del tradizionale chandelier alleggerendone al contempo la struttura. La disposizione degli globi di vetro smerigliato mantiene quindi una struttura classica, ma la luce viene da questi diffusa e non prodotta. Il risultato è elegante, scenico e sorprendentemente intimo.

credits: flos.com, danielrybakken.com., apparatustudio.com.

DESIGN

MONO-LIGHT

Capita che dopo la fine degli studi universitari alcuni studi siano fondati da chi fino a poco tempo prima condivideva esami e banchi. E’ questo il caso di Oskar Peet e Sophie Mensen dello studio olandese OS & OOS, fondato nel 2011 dopo aver studiato insieme alla Design Academy di Eindhoven.

Tra i progetti più recenti di OS & OOS l’occhio cade inevitabilmente su Mono-Light, con un’estetica retrò ed industriale sfrutta tecnologie odierne come il LED per realizzare una lampada leggera e intuitiva nell’utilizzo.

Mono-Light è multifunzionale, con la possibilità di adattarsi a qualsiasi ambiente i tubi in rame uniti a quelli luminosi possono essere intrecciati e direzionali in qualsiasi modo, con risultati sempre diversi in base all’ambiente e alla funzione.

credits: OS & OOS

DESIGN

FABIEN CAPPELLO

Fabien Cappello, anno di nascita 1984, dopo una Laurea alla Universtity of Art and Design (ECAL) in Svizzera ed una specializzazione in Design Products al Royal College of Art di Londra con una tesi sviluppata seguendo gli insegnamenti di Martino Gamper e Jurgen Bey, fonda il suo omonimo studio di design nel 2010.

Cappello in ogni progetto si ispira alla quotidianità, non limitandosi ad un materiale o una tecnica ma spaziano senza mai precludersi l’apertura verso nuove sfide, sempre esaltando le risorse locali in un modo del tutto personale.

Tra le sue opere più recenti Bright Rais è una collezione di sei lampade realizzate in vetro e metallo forato, con ognuna delle caratteristiche proprie non solo estetiche ma funzionali: luce diversa, ombre e riflessi. FABIEN_CAPPELLO_2

credits: fabiencappello.com

DESIGN

TURN ON THE LIGHT

Un argomento spesso affrontato senza essere mai esaurito, quello intorno al mondo del lightning design, fatto di lampade e designer, aziende e clienti finali.

Ogni fiera dell’arredo che si rispetti propone nuovi prodotti e negli ultimi sei mesi ci sono stati colpi di fulmine lineari e altri più complessi, difficilmente assinmilabili per uno stile o una scelta materica, sembrano in ogni singolo caso delle valide proposte da affiancare ai grandi classici dell’illuminazione.

The Sunshade Pendant by Anna Karlin

lights_2

The New Zelda Series by Bec Brittain

lights_3

The Sheets Chandelier by Materia Designs

lights_4

Twig by Apparatus Studio

lights_5

DESIGN

IC LIGHTS

Un’intera collezione di lampade da tavolo, parete, sospensione e plafoniere si basano sul concetto di equilibrio e per il designer Michael Anastassiades l’ispirazione è arrivata dopo aver visto lo spettacolo di un Contact Juggler. Il principio alla base della collezione IC Lights di Flos è quello di cristallizzare un attimo, quello i cui la sfera è perfettamente in equilibrio sulla punta di un’asta, e trasformarlo in una collezione sofisticata dalle forme pure associate armonicamente per dimensioni e materiali.

FLOS_IC_LIGHTS_2

Page 1 of 3
1 2 3
© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano