apartment / DESIGN / editorial

ORIGINALE E’ MEGLIO

Oggi tocchiamo un argomento caldo, intorno al quale si muovono flussi di pensieri infiniti: il valore dell’originale nel design. Lo facciamo a modo nostro, con un racconto.

Iniziamo da una domanda semplice: cosa significa, nel design, l’aggettivo originale?

Prima di tutto non c’è nessun nesso con la data di produzione, facciamo un esempio pratico. La Playwood Chair – una delle più imitate in assoluto –  disegnata dagli Eames e prodotta per la prima volta nel 1946 è originale anche se prodotta nel 2017, l’importante che a farlo sia chi detiene i diritti per quella produzione. 

Come saper riconoscere un originale e sceglierlo.

I primi esempi di produzione di una sedia, o di un qualsiasi altro arredo, hanno un valore oggettivo ed è per questo che spesso sono esposti in musei o parte di collezioni private, ma è una limitazione senza senso credere che solo quei pezzi possano essere considerati originali.

Quando ci troviamo di fronte alle prime produzioni di oggetti siamo di fronte ad un pezzo vintage e spesso ci sono delle differenze rispetto alle produzioni contemporanee dello stesso oggetto, questo perché in molti casi sono stati gli stessi designer ad apportare delle modifiche per migliorarne estetica e funzionalità.

Quindi, da cosa dipende il termine originale? Dipende dai rapporti tra designer e produzione e questo non solo per ragioni legali ma per il flusso di idee e soluzioni che queste due figure si scambiano per arrivare a definire i dettagli di un progetto. E’ da questa collaborazione che nasce il risultato finale, quello che possiamo considerare originale.

Proprio su questo tema Vitra, che produce alcune icone di design tra le più imitate, ha scelto di raccontare il valore dell’originale.

Vitra ha scelto di raccontare quali sono i pezzi che produce, con nomi e cognomi di chi ha disegnato quel prodotto e quando, dando la possibilità a tutti in questo modo di riconoscere un originale e comprenderne il valore.

Scegliere un oggetto di design originale non è solo la scelta eticamente corretta, è anche quella più intelligente: gli originali non solo hanno una qualità nella produzione maggiore e godono di un’assistenza spesso lunga anni ma sono soprattutto un investimento.

Scegliere un pezzo di design originale significa tramandare per generazioni un oggetto che, molto spesso, è destinato ad aumentare il suo valore.

Siete sicuri di voler ancora comprare un’imitazione? Noi abbiamo le idee chiare, al design originale non ci sono alternative e per il simple flair APARTMENT abbiamo scelto alcune icone come la Standard Chair e la Plywood LCW.

Photo Credit: Vitra

Realated post:

HOME FUTURE

HOME FUTURE

ADD TO CART

ADD TO CART

ARCHITECTURE / video

THE LEARN’D

Un progetto realizzato da KAAN Architecten e per raccontarlo lo studio di progettazione non si è basato solo su disegni, schizzi e grafica ma ha commissionato a Victor Vroegindeweij un cortometraggio di due minuti e mezzo tra gli spazi dell’Education Center of Erasmus MC a Rotterdam.

Una visione contemporanea non solo del progetto ma del mezzo attraverso il quale farlo conoscere: carta e penna non bastano, il computer è un mezzo preliminare non tanto per il disegno quanto per la comunicazione 2.0 anche nel campo dell’architettura e del design.

Colpisce la scelta fatta dallo studio KAAN Architecten e anche il valore del risultato finale, un film sull’architettura con un approccio poetico che lega la luce e lo spazio del Centro di Educazione.

Materiali, colori, luci, forme e una voce profonda narra una lirica di Walt Whitman ponendo l’attenzione su tematiche intense come il rapporto tra esperienze umane soggettive ed oggettive, perfettamente coerenti con l’ambiente, un ospedale e un’università.

Il progetto di KAAN Architecten, tra i nominati per il premio Mies van der Rohe 2015, si inserisce all’nterno dell’ospedale universitario progettato nel 1965 da Arie Hagoort in collaborazione con Jean Prouvé, e si occupa nello specifico di un atrio esterno abbandonato trasformato in un piazzale interno inondato di luce.

Il film narra dell’intervento all’interno di questo complesso urbano denso: nello spazio destinato ad essere cortile aperto e viale di collegamento tra diverse ali dell’ospedale, il progetto di KAAN Architecten  oggi è occupato dalla biblioteca dell’Educational Center, con un eco importante alle linee diagonali dell’edificio, la scala a chiocciola lasciata intatta per accentuale la verticalità dello spazio e rendere ancora parzialmente visibile la vita precedente di questo spazio.

credits: kaanarchitecten.com

DESIGN

PROUVÉ RAW

La passione del CEO di Vitra Rolf Fehlbaum per l’architetto francese Jean Prouvé unita all’innovazione di un brand come G-Star RAW  è stata celebrata nel 2011 con  la prima serie della collezione Prouvé RAW e ora arriva una seconda linea interamente dedicata agli arredi da ufficio.

Una seconda collezione pronta a portare alla ribalta arredi disegnati negli anni ’40 da Prouvé per uffici, aziende e studi con il segno inconfondibile dell’architetto francese declinato secondo un linguaggio fatto di pelle per le poltrone e dettagli in acciaio per i tavoli, con colori che sfumano dal verde al marrone fino al bianco dei mobili contenitore.

PROUVE_RAW_2

La Office Edition della seconda collezione Prouvé RAW si compone di dieci pezzi tra mobili e sistemi di illuminazione con una straordinaria cura per i dettagli e il riconoscimento del valore di questa collaborazione anche dalla figlia dell’architetto Catherine Prouvé:

“Mio padre avrebbe apprezzato la rinnovata energia che questa cooperazione ha apportato ai suoi progetti. Ha sempre voluto che gli oggetti avessero un aspetto fresco e nuovo. È meraviglioso vedere come la collaborazione tra Vitra e G-Star RAW dia un tocco di novità alla collezione e assistere al ritorno di questi singoli pezzi di design in ufficio – il luogo per cui erano stati originariamente progettati”.

Con un’etichetta di riconoscimento per l’autenticità di ogni pezzo, la collezione sarà in vendita dal 2015 e fino al 2016.

PROUVE_RAW_3 PROUVE_RAW_4 PROUVE_RAW_5 PROUVE_RAW_6 PROUVE_RAW_7 PROUVE_RAW_8vitra.com, g-star.com

© 2010 - 2018 simple flair ™ - milano