ARCHITECTURE / INTERIORS

APPARTAMENTO 108

Un appartamento nel cuore di Parigi ed è subito chiaro che ad animare questi spazi ci siano degli amanti del design. L’appartamento 108 si suddivide in due zone principali, quella giorno con la cucina in ottone spazzolato e quella notte con librerie rotanti per nascondere/svelare il bagno.

Gli interni sono ricchi di arredi, materiali, decorazioni e colori ma quello che sorprende è il risultato: nulla di eccessivo, il progetto di Rodolphe Parente lascia dialogare i contrasti.

Per capire le scelte progettuali bisogna fare un passo indietro e scoprire la personalità di Parente, con una formazione esemplare e ogni corso di studio terminato con il massimo dei voti, si specializza in interior design e design del prodotto senza mai abbandonare i suoi riferimenti storici tra Pierre Chareau e Jean Michel Frank.

Appartement-108-Rodolphe-Parente-1

Appartement-108-Rodolphe-Parente-2

Gli interni sono ricchi di arredi, materiali, decorazioni e colori ma quello che sorprende è il risultato: nulla di eccessivo, il progetto di Rodolphe Parente lascia dialogare i contrasti.

Appartement-108-Rodolphe-Parente-3

Uno studio con sede a Parigi e progetti che spaziano dalle abitazioni private agli hotel, dagli showroom monomarca alle collezioni di mobili, coniugando funzionalità ed estetica con una attenzione particolare verso le produzioni di alta qualità.

Appartement-108-Rodolphe-Parente-4 Appartement-108-Rodolphe-Parente-5 Appartement-108-Rodolphe-Parente-6 Appartement-108-Rodolphe-Parente-7 Appartement-108-Rodolphe-Parente-8

credits: Olivier Amsellem, rodolpheparente.com

ARCHITECTURE

VILLA MECKLIN

Nell’arcipelago di Velkua in Finlandia due architetti, amanti della natura, tra una passeggiata e un rilassante momento di pesca hanno fatto di un idea la loro personale concezione di casa.

I protagonisti di questa storia sono Risto Huttunen e Santeri Lipasti dello studio di architettura Huttunen–Lipasti–Pakkanen Architects. L’obbiettivo principale dei due architetti era progettare nel modo più semplice possibile un edificio totalmente inserito e rispettoso dell’ambiente.

villa-mecklin_3

La scelta del luogo, meta di innumerevoli escursioni, diventa quindi un momento di progettazione e analisi di ogni singola parte dell’edificio dalla struttura a telaio alla scelta dei materiali, il tutto volutamente senza l’elaborazione di documenti contrattuali e disegni esecutivi poiché ogni problema veniva affrontato e risolto in cantiere.

Un progetto sapientemente e lentamente  pensato che stravolge il normale approccio progettuale

Un processo volutamente lento e meditato che ha permesso una costruzione a misura d’uomo ma soprattutto a misura di ambiente.

villa-mecklin_4

Villa Mecklin si presenta come un volume ancorato alla roccia che si estende verso il mare con un ampia terrazza, carattere forte del progetto, il tutto interamente in legno volutamente non trattato per ottenerne la naturale ossidazione. Gli interni sono dominati da minimalismo e superfici monocromatiche ma non mancano comodità e vizi come spa, area relax con stufa a legna presenti in un piccolo edificio dislocato e nella terrazza una botola nasconde una cavità dotata di sedute e camino.

Un progetto sapientemente e lentamente  pensato che stravolge il normale approccio progettuale per rivolgersi in uno più accurato senza paletti ne costrizioni, un modo per scrollarsi di dosso il limite del disegno su carta e delle solite mille scartoffie. Il sogno di ogni architetto.

villa-mecklin_5 villa-mecklin_6 villa-mecklin_7 villa-mecklin_7b Layout3

credits: www.h-l-p.fi

ARCHITECTURE / INTERIORS

SISII SHOWROOM

Uno spazio progettato come fosse un ibrido, nell’incontro tra la progettazione d’interni ed esterni si sviluppa il concept per lo showroom dell’azienda giapponese SISII a Kobe.

Il progetto, realizzato dallo studio Nagayama & Associates insieme al paesaggista Toshiba Ogine, riesce in un’impresa ardua e concilia lo stravolgimento delle convenzioni con un risultato naturale.

Sisii-Office_2

All’interno gli alberi, i livelli sfalsati, l’esposizione dei prodotti su piani in pendenza sono elementi di sfida, impressionanti per la rottura di alcune regole.

Nonostante i singoli elementi introdotti nello showroom siano fortemente caratterizzanti, in nessun caso si scade in scelte dettate dalla voglia di stupire senza considerare la somma finale di ogni elemento.

Il progetto è sorprendente, fluido, come fosse la scelta più naturale da fare e l’atmosfera che si respira è equilibrata, con il fascino proprio solo della bellezza inconsapevole.

Sisii-Office_3 Sisii-Office_5 Sisii-Office_6 Sisii-Office_9

credits: yukonagayama.co.jp, photo by Daici Ano.

ARCHITECTURE / INTERIORS

THE JANE ANTWERP

Il The Jane Antwerp è il ristorante ad Anversa aperto da meno di un anno dallo chef Sergio Herman insieme allo chef Nick Bril, ma Jane è anche il nome della donna ideale descritta dai due proprietari.

Una donna immaginaria con delle caratteristiche definite e ovviamente coincidenti con quelle del ristorante: chic, sensuale, internazionale, attraente ma misteriosa, sofisticata ma con un’anima rock.

The-Jane-Antwerp-Restaurant-3

La donna immaginaria perfetta viene tradotta non solo nei piatti ma anche nel progetto sviluppato per gli interni dal designer olandese Piet Boon ed è questo aspetto che ha maggiormente attirato la nostra attenzione.

Ospitato all’interno della Cappella di un ex ospedale militare accoglie la cucina sotto l’imponente abside ed è racchiusa all’interno di un volume di vetro aperto verso la sala principale.

The-Jane-Antwerp-Restaurant-4

Il lampadario sembra sostituire quello che in una Chiesa sarebbe il simbolo della religione e lascia che ogni clienti continui a guardare in alto, conservando anche in questo l’anima originaria dell’edificio.

Una donna immaginaria con delle caratteristiche definite: chic, sensuale, internazionale, attraente ma misteriosa, sofisticata ma con un’anima rock.

Come in una Chiesa o come un accessorio stravagante indossato da una donna di carattere (Jane, ça va sans dire) il lampadario è composto da un nucleo centrale e 150 luci con una struttura metallica nera, realizzato dal .PSlab di Beirut.

Oltre al lampadario dal notevole peso di 800 kg il ristorante è arricchito vetrate illustrate da Studio Job con riferimenti a cibo e bevande e le divise dei dipendenti disegnate da G-Star.

The-Jane-Antwerp-Restaurant-5

Jane ha una memoria di lunga data e conserva ogni elemento della precedente Cappella, anche i dipinti e la vernice originaria sono stati conservati con l’utilizzo di un fissante. Portone imponente, soffitti alti e molti dei dettagli originari si fondono con la vita più contemporanea dell’edificio, rispettando e rivisitando la sua precedente vita.

Un ristorante con una personalità espressa in tutto il progetto, dagli interni ai piatti, con lo stesso fascino della Jane che i proprietari hanno immaginato.

Se il passato parla di religione, il presente di The Jane Antwerp parla di un tempio dedicato all’alta cucina.

The-Jane-Antwerp-Restaurant-6 The-Jane-Antwerp-Restaurant-7credits: pietboon.com, richardpowers.co.uk

INTERIORS

SARAH VAN PETEGHEM, BERLINO

Questo appartamento di Berlino sembra troppo bello per essere vero ed effettivamente qualcosa di strano c’e’. L’interior designer Sarah Van Peteghem l’ha realizzato in collaborazione con l’agenzia di real estate Fantastic Frank di Berlino e il marchio d’arredi locale New Tendency. E’ in realtà un’esposizione continua, nessuno ci vive; pareti bianche e un certo stile definito completano l’opera che si può vedere in foto.

Come una tavola bianca con molteplici set dove poter vedere situazioni statiche come vetrine, una rappresentazione del brand New Tendency che mostra tutta la qualità del marchio.

Tra ricerca e cura dei materiali ogni pezzo è posizionato per poter apprezzare al meglio; giochi di colori sempre tenui e mai azzardati per un interno di certo politically correct ma al tempo stesso con un anima definita. Uno sguardo più profondo rivela l’essenza e la coerenza di ogni prodotto e di come insieme trovano una perfetta armonia.

New_Tendency_apartment_2 New_Tendency_apartment_8 New_Tendency_apartment_7 New_Tendency_apartment_6 New_Tendency_apartment_4 New_Tendency_apartment_3

Page 1 of 3
1 2 3
© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano