DESIGN / featured / INTERIORS

Fight against the ugliness

C’è sempre una scintilla che dà vita ad un pensiero e questa volta sono state le parole di Massimo Vignelli lette negli stessi giorni in cui sfilava a Parigi la collezione Primavera Estate di Valentino. Sembra difficile pensare ad una connessione tra Vignelli e l’ultima sfilata di Valentino e, in fondo, si tratta di una sensazione personale, di istinto.

Allora ecco qui il nostro classico collegamento tra moda, design e architettura anche se questa volta apriamo la carrellata di immagini con due citazioni di Massimo Vignelli che sembrano descrivere questa sensazione personale meglio di un mio pensiero.

Non raccontiamo forme e tendenze, collezioni e sfilate, parliamo di design in grado di toccare testa e stomaco.

“Il buon design è visivamente potente, intellettualmente elegante e, soprattutto, senza tempo.” M. Vignelli

“The life of a designer is a life of fight: fight against the ugliness.”  M. Vignelli

Valentino Primavera Estate 2019  | cm house, element architecten

Valentino Primavera Estate 2019  | Heart Chair, Verner Panton

Valentino Primavera Estate 2019 | Pinterest

Valentino Primavera Estate 2019  | Casa Kwantes, MVRDV

Valentino Primavera Estate 2019 | House Morran,Johannes Norlander Arkitektur

 

 

 

Photo Credit: Vogue, Pinterest, Vitra, ArchDaily, MVRDV, 

Realated post:

HOME FUTURE

HOME FUTURE

ADD TO CART

ADD TO CART

TRAVEL

A BEAUTIFUL HOLIDAY APARTMENT FOR RENT, FORMENTERA

I colori sono quelli tipici dell’isola, domina il sabbia e, oltre le vetrate, il rosso del tramonto. Questo appartamento a Formentera è informale come l’indole di questa isola straordinaria del Mediterraneo; è accogliente per sentirsi a casa anche in vacanza; è un angolo dove fermarsi per raccogliere tutta l’energia che questa isola è in grado di regalare.

Il progetto degli interni è firmato da Studio Modulo, che qui ha tradotto le sue linee stilistiche e le ha declinate secondo le esigenze di una casa vacanze a Formentera, dove le spiagge sono da cartolina e l’atmosfera è magica, come quella del celebre racconto Lisola che non c’è.

Lo stile tipico delle case dell’isola qui trova una nuova accezione esclusiva e riesce ad essere allo stesso tempo sofisticato e informale, per vivere una vacanza nel comfort senza rinunciare alla vita spensierata che tanto fa amare questa isola.

In vacanza a Formentera

La recente ristrutturazione rende l’appartamento un unicum per Es Pujols, a pochi minuti a piedi dalla spiaggia e da tutte le attrattive del paese, coniuga la possibilità di vivere a pochi minuti dai migliori ristoranti e locali dell’isola senza rinunciare alla tranquillità e ad una vista che diventa mozzafiato all’ora del tramonto.

Formentera è per chi cerca un’isola dove spiagge da sogno fanno rima con uno stile di vita rilassato, dove poter vivere un’intera giornata in costume, lasciando a casa ogni sovrastruttura, ogni pensiero e permettere ai ritmi dell’isola di diventare una bella abitudine, senza orologio e senza schemi da rispettare.

Per chi è alla ricerca della casa perfetta a Formentera, qui tutte le info.

Photo Credit: Appartamento Es Pujols

Realated post:

HOME FUTURE

HOME FUTURE

ADD TO CART

ADD TO CART

ARCHITECTURE / INTERIORS

TRA LUCE E CEMENTO

Un volume rettangolare progettato da Hila e Ran Broides, coppia nel lavoro e nella vita, non per un cliente qualsiasi ma per la propria famiglia.

Questa abitazione a Tel Aviv, concepita per i due architetti e per i loro tre figli, racconta la visione dei progettisti, fatta di idee e regole pratiche, materiali e superfici.

La casa di Hila e Ran Broides, architetti fondatori dello studio 3322, è concepita come un organismo vivente ma anche come il luogo che deve mutare in base alle esigenze di chi vive lo spazio e si concretizza in un’alternanza di pieni e vuoti tra interno ed esterno.

A Tel Aviv la casa di due architetti

Il grande contrasto tra il cemento e le grandi aperture vetrate descrive tutto il fascino di un progetto dove la luce naturale e lo studio attento degli spazi interni viene completato da scelte puntuali per l’arredamento.

Al verde che attinge dagli alberi tipici del luogo si contrappone la scelta di arredi danesi, accostati con la maestria degli architetti che, più di ogni altra cosa, per ogni stanza hanno deciso che non sarebbero dovuti mancare i libri.

 

 

Realated post:

HOME FUTURE

HOME FUTURE

ADD TO CART

ADD TO CART

ARCHITECTURE / INTERIORS

REYDON GROVE FARM

La Scott House progettata da Norm Architects si sviluppa all’interno di un volume stretto e lungo, un scelta identificativa, fatta per ricalcare il vecchio fienile preesistente.

L’edificio, posto sul confine della proprietà, è rialzato rispetto alla quota originaria del terreno per permettere la vista sul giardino e sui terreni limitrofi: il contatto con l’esterno, reale e visivo, rimane una chiave di lettura fondamentale utilizzata da Norm Architects a tutte le scale del progetto.

Qui nulla è lasciato al caso

Terreni e giardino privato si alternano fino ad essere parte integrante del progetto che, grazie alle facciate totalmente vetrate, entra all’interno della Scott House, dove dagli elementi strutturali al singolo oggetto di decoro tutto racconta una storia senza intoppi.

Lo studio Norm Architects sceglie in pianta di differenziare sono funzionali diverse, suddividendo lo spazio con elementi freestanding e rivestendo le pareti con legno locale di larice.

La Scott House è il risultato dell’incontro felice tra vecchio e nuovo, l’espressione progettuale di uno studio con uno stile definito, riconoscibile in ogni progetto, dalla Kinfolk Gallery a questa casa immersa nel verde.

Photo Credit: Norm Architects

Realated post:

HOME FUTURE

HOME FUTURE

ADD TO CART

ADD TO CART

INTERIORS

TANTI INDIZI FANNO UN PROGETTO

Siamo a Stoccolma e qui, all’interno di un edificio del XIX Secolo, per anni questo spazio ricco di ornamenti e dettagli di pregio è stato utilizzato come ufficio.

Cambiano i proprietari e come accade spesso anche le esigenze: l’idea è quella di trasformare questo spazio in abitazione e del progetto si occupa Note Design Studio.

In questo ufficio mancavano una cucina e i servizi, senza contare che le finiture di pregio dell’edificio storico erano state coperte per ottenere pareti bianche l’illuminazione era stata affidata a moderne lampade da ufficio.

Con l’intervento di Note Design Studio e l’inizio dei lavori emergono all’interno dell’appartamento alcune finiture originarie, vernici dai colori caldi come il giallo senape ed è a partire da questi indizi che viene immaginato il nuovo spazio.

Un progetto per tornare alle origini.

Il progetto di ristrutturazione si basa proprio su queste tracce trovate all’interno dell’appartamento, fino ad ottenere una tavolozza di otto colori utilizzati in tutto l’ambiente, declinati per arredi e partizioni interne, associati al legno e alla ceramica.

Il risultato è un’abitazione contemporanea, ispirata allo splendore dell’edificio del XIX secolo, ricca di scelte progettuali che attingono dal linguaggio espressivo tipico di Note Design Studio e declinate sulle richieste del cliente e della sua famiglia.

Photo Credit: Note Design Studio

Realated post:

HOME FUTURE

HOME FUTURE

ADD TO CART

ADD TO CART

Page 1 of 28
1 2 28
© 2010 - 2018 simple flair ™ - milano