DESIGN / INTERIORS / lifestyle

The Poster Club, la nostra selezione

Un po’ anni Novanta, un po’ legati a quel mondo di confine tra arte e design, interni e decoro, ecco dove abbiamo trovato i poster che volevamo per il simple flair APARTMENT.

The Poster Club, è l’online store con base a Copenhagen che offre una selezione curata di poster, stampe, illustrazioni di artisti emergenti e affermati.

Nonostante le radici nel Nord Europa siano un riferimento stilistico ben evidente, la selezione offre la possibilità di scegliere tra disegni, stampe, foto, bianco e nero e figure astratte.

Sempre nuovi artisti da scoprire

Molti dei poster sono in vendita in esclusiva da The Poster Club e noi, per il simple flair APARTMENT,abbiamo scelto:

NO 10 di Berit Mogensen Lopez;
Adoray di Nicoline A. Milton;
Blinds NO5 di Kristina Krogh;
Balance Sand di Kristina Krogh.

La selezione di The Poster Club è in continua evoluzione, ci sono sempre artisti nuovi da scoprire, e sarà anche uno dei nostri shop online di riferimento per i regali di Natale.

Photo Credit: The Poster Club

DESIGN

QUIET TOWN

Quiet Town nasce da un’idea di Michael and Lisa, rispettivamente fotografo e stylist, che con i loro due figli vivono a Brooklyn nonostante la loro Jeep sia sempre pronta per una nuova fuga al mare.

Stanchi di acquistare prodotti di cui non erano soddisfatti hanno preso la loro voglia di fare e l’hanno utilizzata per dar vita ad un nuovo brand, Quiet Town.

Se per alcune categorie di prodotti, come le sedie, la scelta è ampia di certo non si può dire lo stesso per altri elementi fondamentali per completare la propria casa, come tappeti e tende per la doccia. Per questo Quiet Town è stata una bella scoperta: prodotti con un’estetica definita, lontana dai monocromatismi e ampiamente descrivibili attraverso le grafiche che li caratterizzano.

Non solo una collezione diversa dal solito ma anche con la capacità di raccontare una categoria di prodotti attraverso un lookbook carico di riferimenti, tutti espressione di un’idea stilistica molto chiara.

Un brand nato dall’incontro tra un fotografo e una stylist

L’ultima collezione Quiet Town è la narrazione di un viaggio,  caratterizzato dalle  viste a perdita d’occhio che la Route 48 sulla North Folk di Long Island offre.

Anche i riferimenti agli anni ’50 non sono scontati, non si tratta di forme e colori ma di un concetto molto pratico, quello legato alla durabilità del prodotto. Gli anni Cinquanta sono stati quelli del design fatto per rimanere in casa per una vita intera e per questo è stata un’epoca di grande ispirazione, fatta di prodotti ma anche di rapporti umani basati sulle strette di mano, con quella semplicità tanto apprezzata dai fondatori di Quiet Town.

DESIGN

GEO-CUT VASE

I progetti di llot llov, dal prodotto all’istallazione, sono allo stesso tempo funzionali ed emozionali. Guidati da principi come l’efficienza e sostenibilità, lavorano per coniugare i loro ideali con l’estetica finale senza rinunciare alla complessità del concept progettuale.

GEO-CUT-VASE_llot-llov_2

 

Le applicazioni sono diverse e in particolare la collezione di vasi Geo-Cut  con le forme austere e geometriche sono il perfetto bilanciamento per i fiori alloro interno, come se la poetica della natura avesse bisogno di essere contenuta.

GEO-CUT-VASE_llot-llov_1

 

Il trio di vasi è realizzato in alluminio verniciato a polvere in bianco, blu e nero e la forma è il risultato di un pensiero pratico: le tre varianti hanno sempre un punto più stretto per tenere insieme il mazzo di fori e uno più ampio per lpacqua.

Geo-Cut di llot llov è un esempio di fusione tra estetica e funzionalità, razionale e irrazionale.

credits: Ender Suenni

DESIGN

GLASS, FIRE AND FABRIC

Non la solita collezione di vasi.  Il progetto del giovane designer tedesco Fabio Vogel “105 Ltd Formen” è il risultato della combinazione di tre fattori essenziali: vetro, tessuti ignifughi e casualità.

Ogni pezzo è unico ed ogni imperfezione racconta una metodologia sempre uguale che produce risultati diversi, questo è possibile quando artigianato e tecnologia convivono in un progetto dove la sperimentazione è la chiave di lettura.

FABIO_VOGEL_2

 

Come ogni progetto quello che conta è, alla fine, il risultato: aldilà delle metodologie e del concept affascinante Fabio Vogel ha realizzato una collezione con un’anima e un’estetica ben definite, una declinazione sofisticata della sua identità.

Credits: Fabio Vogel

 

DESIGN / EXHIBITIONS

SEA ME NOW

Studio Nienke Hoogvliet ha una vocazione personale e poetica verso il design e nella sua sede di Deft  ne esplora diverse applicazioni, dal tessuto al prodotto.
L’interesse verso i materiali naturali viene espresso nella sua totalità attraverso il progetto Sea me Now, una collezione che utilizza le alghe come materiale di progetto.

NH-SEAWEED_2

una collezione che utilizza le alghe come materiale di progetto

Ogni pezzo della collezione è realizzato a partire dalle alghe e durante le diverse lavorazioni da ogni scarto viene ricavato un  nuovo prodotto o una sua componente, in pratica nulla è lasciato al caso ed è il risultato di anni di studio.

La ricerca sulle potenzialità delle alghe condotto dallo studio Nienke Hoogvliet ha portato alla produzione di una gamma di materiali: un filato, un colorante naturale con una palette cromatica varia e una bio-plastica.

Per dimostrare tutte queste applicazioni lo studio olandese ha sviluppato la collezione Sea Me Collection, dalle sedute al tavolo fino alle ciotole tutto è realizzato partendo dalle alghe, e dopo averla toccata con mano ad Operae possiamo dire che in questo caso ricerca, sostenibilità e valore etico riescono a trasformarsi nella pratica in collezione vendibile, dove l’estetica non è quella del DIY ma del design da galleria.

NH-SEAWEED_2

Page 1 of 15
1 2 15
© 2010 - 2018 simple flair ™ - milano