ARCHITECTURE / INTERIORS / TRAVEL

SAUL, A PROJECT BY TALLER KEN

Un negozio di abbigliamento maschile ma anche un progetto realizzato seguendo alcune tradizioni locali del Guatemala tradotte attraverso il linguaggio architettonico dello studio Taller KEN. Vendita al dettaglio con ristorante attiguo ma anche nicchie profonde per le finestre sono stati elementi di base declinati attraverso scelte architettoniche puntuali.

La facciata continua bianca è movimentata dalle aperture delle finestre aggettanti e sembra realizzata con un tessuto elastico, come un gioco gonfiabile, mentre in realtà la tecnica utilizza prevede l’impiego di pannelli di fibra di vetro modellati e intonacati.

Ogni elemento è evidenziato in facciata con il colore rosso, dalla porta alla panca, mentre all’interno il cemento levigato per il pavimento e le pareti bianche fanno da sfondo agli abiti colorati.

Le tecniche di produzione dei capi sono lo spunto per la progettazione del ristorante: luminoso e colorato con l’utilizzo dei fili sospesi dal soffitto proprio come gli abiti dopo la tintura.

Un negozio ma anche un’esperienza tra gioco e labirinto, dove il confine tra spazi rimane indefinito.

saul_guatemala_2 saul_guatemala_3 saul_guatemala_4 saul_guatemala_5

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano