DESIGN / FASHION

SUNNEI for Artillerylane

Finalmente disponibile la limited edition nata dalla collaborazione tra SUNNEI e i giovani di Artillerylane: “artigianalità made in Italy” e “Blu” sono le parole chiave per questa prima capsule collection.

Tre accessori ricercati e interamente realizzati in Italia, nello specifico tra Milano e Verona: un poncho, un cappello di denim e un porta chiave in pelle blu sono i protagonisti realizzati in un’edizione limitata a cento pezzi.

La qualità contraddistingue di certo queste due nuove realtà italiane, qualità dei materiali e qualità delle idee. Voglia di realizzare qualcosa di diverso e unico come trampolino per toccare ogni angolo; idee belle. Esattamente belle in un contesto che sempre più spesso ha bisogno di qualcosa di nuovo con un carattere così deciso.

L’esclusiva per questa capsule sarà solo per cinque negozi in tutta Italia,

potrete trovare il vostro accessorio SUNNEI + Artillereylane da: Bologna: Bottega Back Door | Firenze: Bjork | Milano: FULL | Ravenna: Glue Clothings | Verona: Big One | ed online su weareselecters.com

SUNNEIxARTILLERYLANE_2 SUNNEIxARTILLERYLANE_3 SUNNEIxARTILLERYLANE_4

photo Credits: Rosita Gianmarino, model: Danny Oliver @indipendent men, location: Lambretto Lambrate.

thanks to Stefano Carloni e Naomi Accardi

interviews

INTERVIEW | Simone Rizzo

Per la rubrica FI.SH. | five sharing oggi pubblichiamo la nostra intervista a Simone RizzoBrand Scouter & Pr da FULL nonchè Co-Founder di SUNNEI. Dinamico e sempre con un occhio proiettato in avanti ci ha raccontato la sua (puntuale e veritiera) idea di stile e fatto una grande anticipazione.

1 – Ti abbiamo conosciuto come art director di FULL, abbiamo con il tempo constatato il sempre crescente affermarsi di questo store. Quali sono gli ingredienti di questo successo arrivato in meno di un anno?

Non saprei se definirmi art director, non amo questo genere di appellativi, piuttosto un “tuttofare”. Da un anno circa mi occupo di comunicare FULL non solo come store ma come brand, tramite i social networks e gli eventi in loco.

Giro l’Europa alla ricerca di nuovi brand da portare a Milano

e credo che un un ingrediente del successo sia senza dubbio il connubio, ma allo stesso tempo il contrasto, tra me e Luca Santamaria, proprietario dello store che investe sull’innovazione senza snaturare lo spirito da bottega che gli è innato.

2 – La prima cosa che colpisce di te conoscendoti e’ il grande entusiasmo con cui lavori e ti rapporti con gli altri. In un mondo sempre più social quanto conta il contatto diretto con le persone?

Il contatto è tutto. Almeno per me è così! Vivo dell’energia che si crea spesso con persone che incontro per lavoro. I social possono essere una fantastica vetrina e bisogna oggi saperli sfruttare al meglio, ma niente è paragonabile ad una chiacchierata davanti un bicchiere di vino bianco.

3 – Ricercatezza e passione per il bello sembrano essere due concetti legati a doppio filo con la tua persona ed il tuo lavoro; per te cosa può essere definito stile?

mmm.. l’equilibrio.

4 – Un master in Digital Media Management allo IED e soprattutto tanta esperienza sul campo ti inquadrano nel mondo della moda. Sappiamo però che stai per passare, insieme al tuo socio Loris Messina, anche dall altra parte. Qualche indiscrezione?

Da mesi lavoriamo ad un progetto di cui preferirei non anticipare niente, perché va toccato! Si tratta di una collezione da uomo,

17 pezzi totalmente progettati e costruiti in Italia: SUNNEI

Il 22 Giugno presenteremo in anteprima la prima ss2015 da FULL, anzi saremo li per tutta la durata della settimana della moda uomo. (mostra l’invito fiero)

5 – Come sai per noi tutto e design, anche alla luce di questo nuovo lavoro qual è il tuo rapporto con il progetto o meglio con il mondo delle idee e la creatività?

Ho un rapporto abbastanza particolare con la creatività. Diciamo che le migliori idee mi son sempre venute nei momenti di grossa negatività, una sorta di fuga e rifiuto della situazione reale, che ho da sempre dovuto fare con la musica nelle orecchie. Niente di triste eh! (ride)

_
agenda / lifestyle

LA NOSTRA DESIGN WEEK

Cosa è successo durante la Design Week di Milano? Simple Flair ha partecipato, non solo alla ricerca di tutte le novità più interessanti ma in prima linea con eventi e collaborazioni.

Adesso usciamo fuori dal seminato, andiamo oltre il design e vi raccontiamo quello che è stata per noi la Design Week, ve lo dobbiamo.

SF_designweek_muro_1Una settimana intensa, lunga e ricca di soddisfazioni. Abbiamo lasciato la nostra solita postazione dietro al computer e abbiamo partecipato offline, la vostra risposta è andata oltre ogni nostra aspettativa.

La collaborazione progettuale e come Media Parter con LOVEThESIGN per gli spazi di Ventura Lambrate è stata intensa e ricca di spunti, le nostre tre aree hanno sopportato il grande flusso di persone di questa settimana ma una su tutte ha vinto il nostro personale premio: l’Area Relax in via dei Canzi 19 dove sul nostro muro avete dato sfogo a migliaia di disegni fantastici.

Un enorme foglio nero che avete trasformato in un’opera d’arte con schizzi, ritratti, scritte, progetti e disegni di ogni tipo con artisti da ogni parte del mondo. Un wall che si è trasformato in una vera rivelazione.

SF_designweek_muro_2 SF_designweek_muro_3 SF_designweek_muro_4

Anche gli altri spazi hanno accolto questo flusso continuo nei 6 giorni di design week con la consapevolezza di veicolare un marchio come quello di LOVEThESIGN importante catalizzatore del design online in Italia e non solo.

SF_designweek_LTS_1

Piena, entusiasmante e fortissima la collaborazione con gli amici di FULL, questo store nel cuore di Porta Venezia è sempre di più un vero riferimento per il menswear in Italia e in questa design week si è dimostrato in tutto il suo spessore culturale e mediatico.

SF_designweek_full_5

Anche qui un’installazione fatta in collaborazione con LOVEThESIGN dove per l’occasione ha venduto per la prima volta offline. In vetrina i quattro protagonisti: gli elefantini sgabello luminosi di Gispen che hanno illuminato FULL e attirato l’attenzione di tutta via Lambro, i più fotografati. All’ingresso il brand Officinanove ed il suo mobile – servomuto James Slim che ha richiamato l’attenzione di tutti.

Infine l’installazione living con il tavolo di SCAB Design e le sedie Modern di Lettera G. Un abbinamento perfetto dove abbiamo potuto svolgere interviste, incontri ed anche la non convenzionale “Cannoli Breakfast” del mercoledì in collaborazione con la pasticceria Freni, un’occasione per incontrare agenzie, stampa e designers.

SF_designweek_full_2 SF_designweek_full_3

In tutto ciò una collaborazione con Pijama, il brand che con le sue soft cases è venduto in tutto il mondo, con la sleeping mask (Pijama x FULL with Simple Flair) realizzata in soli 200 pezzi per questo evento.

SF_designweek_Pijama_1

Infine il party powered by Heineken da FULL, giovedì sera siete stati tantissimi. Difficile contarvi ma di certo più di 1200 birre sono sparite. La quantità di feedback che abbiamo ricevuto è stata oltre ogni aspettativa e questo articolo è per condividere con voi la nostra soddisfazione.

SF_designweek_full_4

sf_designweek_full_9SF_designweek_full_7 SF_designweek_full_7a SF_designweek_full_8

Ora bisogna raccogliere la miriade di informazioni che questa design week ci ha fornito, moltissime novità che abbiamo scoperto tra il Salone Satellite e le vie dei quartieri più battuti della città passando da spazi imperdibili come Rossana Orlandi, le Officine di Ventura Lambrate e le vie più nascoste di Brera.

Un grazie speciale per il supporto non può che andare a Simone, Laura e Vincenzo di LOVEThESIGN; agli amici di FULL Simone e Luca; a Sergio e Monica di Pijama; ad Heineken Italia e ai nostri colleghi ed amici di progettazione, Giorgio, Michela, Silvia ed Andrea.

_

agenda / lifestyle

SIMPLE FLAIR at DESIGN WEEK 2014

Simple Flair partecipa alla Design Week e non solo come gli anni precedenti. Uno “Special Design Week” aggiornato quotidianamente con news e anteprime dal Salone del Mobile, tutti i social sincronizzati per condividere in tempo reale la frenesia di quei giorni ma soprattutto

Simple Flair arriva ad occupare uno spazio all’interno del calendario del Fuorisalone.

Abbiamo scelto di affiancare all’attività online quella offline e saremo presenti per tutta la settimana  durante l’evento più importante al mondo legato al tema del design.

Due gli indirizzi da segnare: FULL in via Lambro 11 e il distretto di Ventura Lambrate.

Con il negozio FULL in via Lambro 11  un allestimento che unisce il mondo del design a quello della moda crea la location perfetta per interviste, public speech, eventi e shopping. All’interno di Full per la prima Lovethesign venderà in uno store reale e non virtuale una selezione dal loro e commerce. Full sarà la location per i nostri appuntamenti quotidiani con lettori, stampa e professionisti, un luogo reale dove scoprire quello che su Simple Flair si legge ogni giorno: ALL IS DESIGN.

Un party per celebrare questa collaborazione: giovedì 10 aprile in via Lambro 11 dalle 19 alle 23. Powered by Heineken.

Nel quartiere Ventura Lambrate abbiamo realizzato tre diversi allestimenti in collaborazione con LOVEtHESIGN  per conoscere e vivere il design: nell’info point di via Ventura 5, nell’area work di via Ventura 13 e in quella dedicata al relax in via dei Canzi 19. Per il progetto di questi tre spazi un team di architetti: Giorgio Alberti, Michela Corradi, Riccardo Crenna, Simona Flacco, Silvia Fumagalli e Andrea Romano hanno collaborato per rendere la rete di Lovethesign spazio reale. Ci trovate tutti pronti ad accogliervi martedì 8 aprile dalle 17 alle 20.

SIMPLE FLAIR at MILAN DESIGN WEEK 2014:

• ogni giorno news dal Salone su simpleflair.it;

• condivisioni in tempo reale su facebooktwitter e instagram;

• allestimento ed appuntamenti quotidiani durante tutta la settimana da Full via Lambro 11;

• party powered by Heineken giovedì 10 da FULL in via Lambro 11;

• progetto e allestimento dell’info point, dell’area work e relax in zona Ventura Lambrate per Lovethesign.

2_articolo

Info utili: 

Full | via Lambro 11 | h. 10:30 – 19:30 |  tel 02 2951 1229 | fermata metro Porta Venezia

http://www.facebook.com/FULLMilano

http://www.instagram.com/FULLmilano

Ventura Lambrate | fermata metro Lambrate, capolinea tram 33

Info Area via Ventura 5 | Work & Shop Area  via Ventura 13 | Relax Area via dei Canzi 19

www.venturaproject.com

www.lovethesign.com

MEET US at DESIGN WEEK 2014

_

art / EXHIBITIONS / FASHION / TRAVEL

OPENING CEREMONY DA FULL by Antonio Colomboni

Il punto di riferimento per il menswear a Milano mette a segno un altro punto, o meglio due. Arriva Opening Ceremony da Full con quattro scarpe da collezione SS14 e anche in questa occasione in via Lambro 11 non c’è solo una scelta straordinaria dei brand, nel senso che a Milano è talmente fuori dal comune da essere un caso unico, ma anche una nuova sinergia con artisti ed influencer emergenti.

La collaborazione tra il direttore creativo dello store Simone Rizzo e l’illustratore Antonio Colomboni aka ScombinAnto celebra l’arrivo di Opening Ceremony con una live performance unica sulle due vetrine del negozio.

Intorno all’oggetto del desiderio una folla ironicamente rappresentata è pronta per catturare i quattro modelli del brand newyorkese in vendita da FULL.

full_colomboni_8 full_colomboni_7 full_colomboni_6 full_colomboni_4 full_colomboni_3 full_colomboni_2

Se le vetrine rimarranno allestite fino al 3 aprile sarà però difficile non catturare in modo indelebile l’attenzione su via Lambro 11.

Page 1 of 2
1 2
© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano