DESIGN

HOW TO DISIGN AN ICON, TULIP CHAIR

Non è solo una sedia, non è solo uno dei pezzi più imitati di sempre, è una vera e propria icona. La Tulip Chair è un progetto di Eero Saarinen, il risultato di  cinque anni di indagini e modellini, tante prove per riuscire in un intento non da poco.

L’architetto e designer finlandese voleva infatti occuparsi del “brutto, confuso e inquieto mondo” che caratterizzava le sedie e i tavoli, disegnando una sedia che fosse bella in una stanza.

modernità e approccio purista

Caratterizzata dalla celebre forma a piedistallo, la Tulip disegnata da Saarinen è il risultato della collaborazione con il gruppo di Sviluppo Design di Knoll, azienda che ancora ad oggi produce questa sedia, nell’immaginario collettivo diventata uno degli esempi più conosciuti di “sedia di design”.

Dal ’53 al ’58 Saarinen arriva a definire il progetto per la collezione Tulip, dai modellini alla realtà la Tulip viene realizzata con una base circolare in alluminio laccato in materiale plastico e una scocca in fibra di vetro sagomata, non senza aver coinvolto amici e familiari nel testarla in casa dello stesso Saarinen a Bloomfield Hills.

Il risultato è davvero quello di una sedia bella come voleva Saarinen, emblema della modernità e di un approccio purista al progetto è tra gli esempi sempre attuali di qualità unita alla produzione industriale.

TULIP_CHAIR_KNOLL_SAARINEN_4credits: knoll.com

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano