ARCHITECTURE

VILLA MECKLIN

Nell’arcipelago di Velkua in Finlandia due architetti, amanti della natura, tra una passeggiata e un rilassante momento di pesca hanno fatto di un idea la loro personale concezione di casa.

I protagonisti di questa storia sono Risto Huttunen e Santeri Lipasti dello studio di architettura Huttunen–Lipasti–Pakkanen Architects. L’obbiettivo principale dei due architetti era progettare nel modo più semplice possibile un edificio totalmente inserito e rispettoso dell’ambiente.

villa-mecklin_3

La scelta del luogo, meta di innumerevoli escursioni, diventa quindi un momento di progettazione e analisi di ogni singola parte dell’edificio dalla struttura a telaio alla scelta dei materiali, il tutto volutamente senza l’elaborazione di documenti contrattuali e disegni esecutivi poiché ogni problema veniva affrontato e risolto in cantiere.

Un progetto sapientemente e lentamente  pensato che stravolge il normale approccio progettuale

Un processo volutamente lento e meditato che ha permesso una costruzione a misura d’uomo ma soprattutto a misura di ambiente.

villa-mecklin_4

Villa Mecklin si presenta come un volume ancorato alla roccia che si estende verso il mare con un ampia terrazza, carattere forte del progetto, il tutto interamente in legno volutamente non trattato per ottenerne la naturale ossidazione. Gli interni sono dominati da minimalismo e superfici monocromatiche ma non mancano comodità e vizi come spa, area relax con stufa a legna presenti in un piccolo edificio dislocato e nella terrazza una botola nasconde una cavità dotata di sedute e camino.

Un progetto sapientemente e lentamente  pensato che stravolge il normale approccio progettuale per rivolgersi in uno più accurato senza paletti ne costrizioni, un modo per scrollarsi di dosso il limite del disegno su carta e delle solite mille scartoffie. Il sogno di ogni architetto.

villa-mecklin_5 villa-mecklin_6 villa-mecklin_7 villa-mecklin_7b Layout3

credits: www.h-l-p.fi

ARCHITECTURE / INTERIORS

HOME IS WHERE YOU ARE

ZALANDO CASA

 

Un letto lasciato al centro della stanza e a circondarlo gli oggetti che diventano casa. Le tonalità sono quelle che sulla carta sembrano richiamare solo il colore del ghiaccio e che nella realtà, insieme al legno, scaldano.

Coperte, cuscini e lenzuola  sfumano in modo naturale dal bianco al grigio lasciando che a mostrarsi non sia solo lo stile ma un vero modo di vivere la casa.

Oggi tutte le proposte arrivano da Zalando, per farci gridare di gioia ancora di più ad ogni consegna: oltre a tacchi, sneakers ed abiti arriva la sezione casa con un carico di arredi, tessili e oggettistica.

Questo relook parte dalla scelta inaspettata di posizionare il letto al centro della stanza, lasciando che sia il fulcro attorno al quale gira tutto il resto,

per un nuovo modo di vivere lo spazio domestico.

Per rinnovare la camera da letto possono bastare piccoli gesti, senza dover stravolgere quello che c’è  e senza ricorrere a cambiamenti impegnativi: basta modificare la disposizione degli arredi, scegliere dei tessili nuovi e dei complementi d’arredo in armonia con l’ambiente per un risultato finale inaspettato quanto risolutivo.

In questo caso abbiamo scelto le lenzuola McGregor che si ispirano ai trend di stagione, i cuscini che ammorbidiscono l’ambiente e i complementi d’arredo che rendono ogni supeficie un piano d’appoggio essenziale.

La base da cui partire è semplice e molto comune (a tal punto da essere facilmente assimilata a molte case), pareti bianche e parquet, e la soluzione proposta rende tutto più contemporaneo, grazie ai colori, ai tessuti e all’oggettistica che sembra essere immancabile nella casa di ogni amante del design pronto per trasformare la propria casa in una “casa dei sogni”.

 

2 PACK – Federa per cuscino decorativo grigio, Calando; BEAT – Federa per cuscino decorativo argento, Esprit Home; KULT – Federa per cuscino decorativo bianco, DaviDFussenegger;

DOGGY – Lampada da tavolo bianca, Sompex;

3.THE UPPER CLASS I – Biancheria da letto grigio, McGregor;

Plaid grigio, Joop!Living;

PACK OF 3 – Vaso da tavolo, Zalando Home

Pouf bianco, Zalando Home;

Candela beige, Zalando Home.

ARCHITECTURE

DREAMING A WHOLE WHITE HOUSE

 

Un giorno vorrei una casa al mare tutta bianca, con la valigia dei miei genitori con cui viaggiavano da ragazzi utilizzata come oggetto d’arredo e un vecchio armadio ridipinto in giardino durante un fine settimana! :)
ARCHITECTURE

VILLA HERMINA

Ho una passione per questo tipo di Architettura, che poi forse un tipo non lo è. I piccoli spazi, quelli in cui curi ogni singolo centimetro, in cui dai vita a mille idee. Ho come l’impressione che in un ambiente dalle dimensioni ridotte, per ottenere un buon risultato, ci sia la necessità di trovare il perfetto equilibrio tra creatività e praticità.
Villa Hermina si trova in Repubblica Ceca e la pendenza del terreno viene riproposta al suo interno grazie all’alternanza di piani inclinati. Anche se non condivido pienamente le soluzione adottate all’esterno, gli interni soddisfano ogni aspettativa, in particolare quelle della committenza. I piani inclinati sono infatti una specifica richiesta dei proprietari, per ospitare proiezioni cinematografiche, come se fosse un piccolo cinema.
Spero vi piaccia! 

ARCHITECTURE

Silva House


The house was conceived as ‘mountain shed’ in the alpine mountain setting of Mt Wellington, Tasmania. Fern Tree, Australia.

A project by Dock4 Architecture built in 2008.




Page 1 of 9
1 2 9
© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano