ARCHITECTURE / INTERIORS

APARTMENT WITH BRASS CUBE

Un bilanciamento perfettamente armonico tra scelte cromatiche e materiche al punto che le immagini di questi interni sembrano dei quadri, come quando davanti ad un’opera bisogna sedersi ed osservarla a lungo per capirne ogni dettaglio così in questo appartamento alcuni dettagli si scoprono non a prima vista. L’appartamento si trova a Stoccolma ed è il risultato di un progetto di rinnovamento del trio svedese Claesson Koivisto Rune, in un edificio del 1800 e con una superficie di 200 metri quadri è diventato lo scenario per una ristrutturazione da tenere ad esempio.CLAESSON_KOIVISTO_RUNE_2

Minimale se se considera il numero di pezzi inseriti nell’ambiente, maniacale per la cura del minimo dettaglio, trova la sua reale ed adeguata definizione se si considera

il gioco di bilanciamento fatto tra oggetti di scala diversa e materiali in contrapposizione con una gamma di finiture accostate meticolosamente.

La pianta originaria dell’appartamento aveva un impianto classico, suddivisa in tante piccole stanze, è stata stravolta dai progettisti in favore di ambienti grandi realizzati eliminando partizioni interne e porte.

Gli aggettivi da utilizzare potrebbero essere tanti ma nessuno riesce a includere ogni sfumatura della ristrutturazione: questo progetto è Bello, quanto un’opera d’arte che colpisce tra mille capolavori.

Il risultato finale potrebbe essere assimilato ad una galleria privata, con un’armonia di fondo tra minimalismo e scelte di carattere.

credits: birgittawolfgangdrejer.com, claessonkoivistorune.se

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano