ARCHITECTURE

UN TAVOLO E TANTE SEDIE (TUTTE DIVERSE)

Un solo tavolo e tante sedie, tutte diverse. Come quando aggiungi un posto a tavola e la sedia arriva da un’altra stanza adesso la tendenza predominante in fatto di arredamento è quello di rendere la casa il più familiare possibile. Quando sembra tutto lasciato al caso e in realtà così non è.

Le tendenze, in tutti gli ambiti, vanno interpretate e per questo c’è chi decide di scegliere ogni sedia in un mercatino quasi a voler lasciare entrare in casa non solo un arredo ma una storia e c’è invece chi ama circondarsi di pezzi iconici come ogni sedia di design che si rispetti.

Le nostre proposte avvallano entrambe le ipotesi: alcune sedie sembrano vissute e magari non più perfette, altre sono dello stesso modello ma di colori diversi e altre ancora di design.

Spicca la Panton Chair, prodotta dal 1967 e progettata da Verner Panton, che ha riscosso e riscuote grande successo. Un elemento di design che deve la sua fama alle linee sinuose, pensate per seguire l’anatomia del corpo, e alla sua estrema adattabilità agli ambienti. Negli anni Novanta è stata anche protagonista della copertina di Vogue UK.

Un oggetto di design importante come la Panton Chair ma anche altri decorativi utili per un “relook” che si occupa di ogni dettaglio, come il vaso/brocca bianco e il candelabro in legno naturale.

Questo candelabro del brand ferm – Living prende ispirazione dalla favola di “Lilly e il Vagabondo” che, nella celebre scena delle cena a base di spaghetti, al centro del tavolo sono illuminati da una candela inserita in una bottiglia: da qui l’idea di una serie di candelabri in legno disponibili in diverse misure e colorazioni.

Link Consigliati: 

Candelabro di ferm – living

Vaso/brocca Ikea

Panton Chair di Vitra

_________________________________________________________________________

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano