lifestyle

WIND OF CHANGE

Una nuova settimana come tante altre sta iniziando, forse con qualche consapevolezza in più, nata per caso e mentre lascio la musica rimbombare nella testa quasi a voler coprire ogni pensiero, bello e brutto.
Periodo di cambiamenti: un nuovo taglio di capelli per guardarmi allo specchio e riuscire a vedere oltre che a sentire che si è chiusa una fase ma chissà che una migliore non stia per iniziare; un nuovo acquisto per la mia casetta che piano piano sta prendendo forma (mamma tranquilla è una piantina grassa); tanti nuovi progetti, nati all’ombra del Mom Café un sabato sera, che sembrano promettere bene: tenetevi pronti ad una serie di DIY perché noi ragazze con borchie e forbici, nella testa, abbiamo già un guardaroba nuovo.
E poi vi racconto di un pomeriggio, anche questo uno come tanti, la solita strada che ogni giorno percorro per tornare a casa ma dietro l’angolo ad aspettarmi c’era un ricordo.
Un ricordo con un viso, un nome, una voce e lo stesso sguardo, complice, di sempre.
Ho visto un ricordo e ho iniziato a correre, forse per paura che potesse sfuggirmi quel momento in cui avevo proprio bisogno di uno sguardo capace di farmi sentire quella di sempre.
E chissà che una nuova fase non possa iniziare proprio da un incontro casuale, che di casuale non sembrava avere nulla.

Buon inizio di settimana e tanti auguri a tutti i papà ma in particolare al mio che, passano gli anni, ma rimane il migliore che io potessi desiderare!
© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano