EXHIBITIONS

THE COLLECTIVITY PROJECT

Due tonnellate di mattoncini bianchi Lego nelle mani di dieci studi d’architettura, per realizzare un paesaggio urbano immaginario da esporre in occasione della mostra curata dall’artista Olafur Eliasson sulla High Line di Manhttan.

Questa ex ferrovia sopraelevata, diventata ben presto un nuovo simbolo di New York, non solo ospita questa mostra ma invita il pubblico a prenderne parte, modificando le opere realizzate dagli architetti con i Lego.olafur_2

Se l’interpretazione di ogni studio corrisponde agli stilemi che siamo abituati a vedere nelle opere reali di questi progettisti (OMA ha realizzato una torre asimmetrica, BIG una torre a punta, Renzo Piano una pagoda) quello che rimane imprevedibile è la risposta del pubblico, quali blocchi aggiungeranno o toglieranno da questo paesaggio urbano.

L’esposizione è visibile nel punto in cui l’High Line si incrocia con la West 30h Street fino al 30 Settembre 2015.

Pronti a vedere come viene modificato o a modificare il lavoro di OMA, Diller Scofidio + retro, BIG, Steven Holl, Renzo Piano e colleghi?

May 29 – September 30, 2015 Daily, 10:00 AM to 7:00 PM On the High Line at West 30th Street | Free | No RSVP Required | Ages 4+

credits: art.thehighline.irg

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano