DESIGN / featured

SPERIMENTARE LA BELLEZZA

Ogni pezzo della collezione Escape di Fernando Matrangelo è la fusione tra concept e realizzazione.

Le forme geometriche unite ai materiali conferiscono al progetto quell’aspetto etereo che garantisce ad ogni pezzo un’identità forte.

Dalla sabbia al vetro, con diversi gradienti di colore e texture, la narrazione del concept è   immediata quanto profonda: il lavoro di Fernando Mastrangelo non parla di stile ma di linguaggio, costruito attraverso elementi propri del design, dell’arte e dell’architettura.

Progetti scultorei e poetici allo stesso tempo

La prima domanda di fronte alla collezione Escape è “Come ha fatto il designer?” ma ogni questione si dissolve quando la tecnica è chiarita e rimane la componente concettuale applicata ad un risultato che racconta tanta bellezza.

Passato e presente si fondono in oggetti che raccontano molto di movimenti e forme propri della natura, con un risultato poetico, materiale e immateriale allo stesso tempo.

Photo Credit: Jacob Gossett, Cary Whittier.

DESIGN

RESULT & PYRAMID

In occasione della Stockholm Furniture Fair, Hay ha rilanciato la Result Chair & Pyramid Collection, in origine disegnate da  Friso Kramer e Wim Rietveld per Ahrend.

La riedizione include  una seduta e un’intera collezione tra tavoli e panche disegnati per essere resistenti e leggeri, realizzati con una struttura in acciaio e piani d’appoggio in legno.

 

Una riedizione con tutte le caratteristiche di Hay design

La Result Chair e la Pyramid Collection venivano prodotte in origine quasi esclusivamente per le scuole in Olanda tra gli anni ’60 e ’70 e proprio per questo sono un ricordo d’infanzia indelebile per molti olandesi.

La collezione rilanciata da Hay in collaborazione con Ahrend è stata presentata con nuove configurazioni e colorazioni,  ma nonostante questo ha mantenuto le caratteristiche di leggerezza, adattabilità e funzionalità.

DESIGN

CREST & TROUGH IS A CROSSOVER OF DIFFERENT ARCHETYPES

Lo Studio Michael Schooner di base a Rotterdam, attraverso ogni progetto descrive un approccio basato sulla ricerca di forme semplici con un’identità molto riconoscibile. Molteplici sono i significati di ogni prodotto come per Crest e Trough, non solo un arredo ma una raccolta di archetipi, da panca a contenitore, con un aspetto singolare.

Colori, forme e materiali

La scelta dei colori, delle forme e dei materiali è quella tipica dello Studio Michael Schooner e viene raccontata anche con delle immagini dove lo styling non è casuale: il fondo è neutro, l’unico protagonista è Crest e Trough ma il contrasto tra il rosa di fondo e il verde della lamiera forata è un chiaro richiamo al gioco di opposti tanto caro allo studio olandese.

CRESTnTROUGH-SCHONER-2

DESIGN

A CREATIVE AGENCY TURNS INTO A DESIGN STUDIO

Quando l’agenzia creativa Masquepacio è stata scelta per il re-branding di Missana non poteva immaginare che si sarebbe anche cimentata nel disegno degli arredi per la stessa azienda.

La collezione “Toadstool” è stata la conseguenza naturale di anni passati al fianco dell’azienda specializzata in rivestimenti e tappezzerie, studiandone i processi creativi e produttivi, fino a quando l’interesse per la progettazione è aumentato al punto da disegnare un’intera collezione.

Toadstool ha la chiara impronta di uno studio multidisciplinare con un’anima fortemente grafica e visiva, composta da pouf di diverse dimensioni, un tavolo e una panca, il tutto si ispira al Gruppo Memphis e all’architettura di Michael Graves.

Per la collezione Toadstool i rivestimenti di Missana e l’estetica di Masquepacio si sposano felicemente con materiali nobili, pietre, marmo, legno, oro e metalli placcati per offrire un numero infinito di combinazioni.

credits: Masquepacio, Missana.

DESIGN

Ineke Hans’s furniture

Era già stato amore a prima vista con il progetto per Fogo island inn, la struttura nella parte nord-orientale del Canada diventato punto di ritrovo per artisti e creativi, con residenze, uno spazio espotivo e una locanda a cinque stelle.

Le geometrie essenziali si innestano alla natura del luogo, conosciuta in precedenza solo dai pescatori dell’isola, e si arricchisce con l’aggiunta di progetti speciali appositamente sviluppati il Fogo Island Inn, come gli arredi di Ineke Hans.

La collezione di arredi disegnata dalla designer tedesca, è un punto di incontro tra tradizione e gusto contemporaneo con un aspetto cromatico forte, sui toni del rosso.

Ineke Hans ha lavorato a stretto contatto con gli artigiani locali, per approfondire le loro tecniche di produzione e sfruttarle nella realizzazione di una collezione totalmente studiata per adattarsi alla perfezione all’ambiente in cui doveva essere inserita. Le condizioni climatiche spesso non facili in questa parte del Canada hanno portato alla realizzazione di strutture pesanti, in grado di resistere alle tempeste, ma senza esagerare con le misure studiate per essere riposte sotto ad un tavolo.

Questi arredi sono quello che si definisce un buon progetto, un mix di estetica e funzionalità, tradizione ed esigenze contemporanee in uno spazio dalla forte valenza culturale.

FogoIsland_Design_3 FogoIsland_Design_8 FogoIsland_Design_4

ph credit: Courtesy of Alex Fradkin

Page 1 of 2
1 2
© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano