INTERIORS / TRAVEL

WER HAUS, BARCELONA

Progettare uno spazio pubblico, fruibile da molteplici persone ha delle regole ben precise, non è come pensare ad un’abitazione privata o un’esibizione. Un progetto aperto al pubblico come un negozio, un ristorante tiene conto di infinite variabili e non sempre la qualità è scontata.

Qui siamo a Barcellona ed in questi 400 metri quadri troviamo un mix tra food e fashion con un lavoro sugli interni che nella sua semplicità mette l’accento solo dove serve. E funziona.

werhaus_7

Una visione che parte prima dall’idea imprenditoriale dei soci fondatori per poi essere declinata nel progetto e di conseguenza raccontare uno stile ben preciso. Il progetto è tutto, quello che i vostri futuri clienti vedranno e giudicheranno sarà il luogo dove li accoglierete ed in questa WER HAUS tutto si presenta alla perfezione.

werhaus_9 werhaus_11

ARCHITECTURE / INTERIORS

APPARTAMENTO ROCHA

Questo è uno di quei progetti che possiamo definire originali, gli architetti Colombo e Serbali Architecture (CaSa) hanno dovuto ristrutturare un appartamento in un vecchio stabile a Barcellona con un budget ridotto ed il risultato, visti tutti i fattori, è degno di nota.

170 metri quadri completamente ridistribuiti per una casa vacanze con quattro camere da letto, un passaggio da appartamento anni ’60 mal distribuito a progetto funzionale e ricercato. Elemento distintivo sono i materiali: semplici e coerenti in tutta casa, un modo per abbattere i costi ed insieme dare anima al progetto. Come le mattonelle di Rasilla per il terrazzo, una terracotta tradizionale del posto che oltre ad essere a km zero mantiene un legame con la tradizione catalana.

Rocha_Apartment_Colombo_Serboli_2 Rocha_Apartment_Colombo_Serboli_6

Un corridoio verde acqua collega la zona giorno alle camere, in tutta casa un microcemento pulito e uniforme per sottolineare lo stile leggero ma raffinato di questo progetto.

Rocha_Apartment_Colombo_Serboli_7 Rocha_Apartment_Colombo_Serboli_8 Rocha_Apartment_Colombo_Serboli_9 Rocha_Apartment_Colombo_Serboli_10 Rocha_Apartment_Colombo_Serboli_11 Rocha_Apartment_Colombo_Serboli_12

Rocha_Apartment_Colombo_Serboli_14

 

Dettagli tecnici:

 

Credits: Roberto Ruìz

ARCHITECTURE / INTERIORS

CARRER AVINYÓ, DAVID KOHN

Nel quartiere gotico di Barcellona, in un angolo considerato crocevia locale paragonabile al Flatiron Building di New York, viene ristrutturato l’appartemanto al piano nobile di un edificio di forma triangolare, eco dell’adiacente Plaça George Orwell.

Una casa per le vacanze di due fratelli divisi tra Londra e Hong Kong, ristrutturata da David Kohn Architects rimarcando proprio la forma inusuale e facendo del triangolo il leitmotif dominante.

Carrer-Avinyo_2

Il progetto prevede l’eliminazione di qualsiasi parete nel living per realizzare un unico ambiente, proprio di forma triangolare come il pavimento a mosaico scelto per la pavimentazione e prodotto da Mosaic Martì, fornitore anche di Antonio Gaudí.

La palette di colori vira dal verde al rosso passando dalla zona giorno alla zona notte ricavata all’interno di arredi che diventano stanze, come nuclei privati all’interno della casa riproducono la relazione tra città e appartamento.

A collegare living, camere da letto e servizi c’è il ballatoio-libreria in metallo, aperto verso la zona più conviviale della casa con un tavolo esagonale progettato appositamente per essere il perno posizionato in un angolo del living, dell’appartamento, del quartiere, della maglia cittadina.

Carrer-Avinyo_3 Carrer-Avinyo_4 Carrer-Avinyo_5 Carrer-Avinyo_6 Carrer-Avinyo_7 Carrer-Avinyo_8 Carrer-Avinyo_9 Carrer-Avinyo_10 Carrer-Avinyo_11

Images courtesy of David Kohn Architects.

EXHIBITIONS / lifestyle / photography

GRANDI CITTA’ DALL’ALTO

Barcellona, Amsterdam, Torino, New York e molte altre città ritratte in degli scatti sensazionali, visioni non convenzionali che svelano lati ignoti ai più, dal fascino del tutto particolare. Scatto per scatto.

Griglie perfette, colline e skyline che non si percepiscono dalle strade che percorriamo tutti i giorni. Ma nonostante tutto ognuna delle città proposte, anche dall’alto, mostra la sua anima e i suoi caratteri. Forse ancor di più.

Cities-from-above-simpleflari-2

Prima foto: Amsterdam, sopra New York

Cities-from-above-simpleflari-3

Shanghai

Cities-from-above-simpleflari-4

Città del Messico

Cities-from-above-simpleflari-5

Dubai

Cities-from-above-simpleflari-6

Barcellona

Cities-from-above-simpleflari-7

Cities-from-above-simpleflari-8

Venezia

Cities-from-above-simpleflari-9

Torino

Cities-from-above-simpleflari-10

Maldive

Cities-from-above-simpleflari-11

Mosca

Cities-from-above-simpleflari-12

San Francisco

Cities-from-above-simpleflari-13

Parigi

Cities-from-above-simpleflari-14

Seattle

Cities-from-above-simpleflari-15Chicago

ARCHITECTURE / INTERIORS

TWIN HOUSE | BARCELLONA

Due appartamenti nel quartiere Gotico di Barcellona in condizioni disastrose, risultato di una serie di interventi di scarsa qualità nel corso degli anni, che con l’intervento dei Nook Architects vivono una seconda vita.

Il progetto mira prima di ogni altra cosa al recupero della situazione originaria, per cancellare gli strati che in epoche diverse avevano sovrapposto strati di pavimenti e rivestimenti.

Il nuovo spazio con le travi originali a vista rinforzate è diviso in una zona giorno che si affaccia verso la strada e il fermento cittadino, mentre la zona notte è orientata verso la facciata più tranquilla.

La divisione degli ambienti coniuga il rispetto per la natura originaria degli appartamenti e la necessità di ottenere con la ristrutturazione spazi polivalenti.

La cucina è studiata per essere il naturale prolungamento del salotto: i pensili bassi in legno sembrano parte dell’arredamento della sala mentre i pensili bianchi alti si mimetizzano sulla parete, quasi fino a perdersi.

Zona giorno e zona notte sono delimitate da un asse in legno incorporato nel cemento, che si piega e si solleva diventando un comodino o una panchina.

Un progetto dal budget limitato che riesce a trovare soluzioni di carattere senza privare lo spazio della libertà necessaria per adattarsi a diverse ipotesi funzionali.

Page 1 of 2
1 2
© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano