ARCHITECTURE / INTERIORS / TRAVEL

HOTO FUDO

Diventato presto un punto di riferimento per gustare la cucina locale e inserito nell’ultimo libro “Restaurant & bar Design” edito da Taschen, il ristorante Hoto Fudo ai piedi della montagna più alta del Giappone unisce ad un’esperienza culinaria unica ad un involucro architettonico di rilievo.

Il progetto dal design futuristico è di Takeshi Hosaka Architects, affiancato per la struttura da Arup, hanno collaborato nella realizzazione di un progetto a basso impatto ambientale.

hoto_fudo_2Quattro emisferi continui simboleggiano le nuvole che circondano la vetta e la struttura dell’edificio permette all’aria e alla luce di filtrare all’interno dello spazio attraverso grandi aperture, tranne durante i mesi più freddi quando vengono chiuse con pannelli curvi in acrilico.

Un edificio studiato per non avere bisogno di condizionatori, qui il ricambio e l’inerzia sono garantiti dalle scelte strutturali fatte per sfruttare il clima locale e in perfetta armonia con le norme antisismiche del Giappone. L’impatto ambientale è minimo, la luce naturale, i fenomeni atmosferici sono parte integrante del progetto.

hoto_fudo_3 hoto_fudo_8 hoto_fudo_7 hoto_fudo_5 hoto_fudo_4

hoto_fudo_9

credits:  Koji Fujii/Nacasa & Partners

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano