EXHIBITIONS / lifestyle

ARCHICINE

Archicine sembra un amico del nostro Archifashion, pronto ad indagare tra le connessini che legano l’Architettura ad ambiti diversi, apparentemente lontani. Se l’Archifashion è una nostra rubrica l’archicine è il progetto dell’architetto e graphic designer Federico Babina che mette nero su bianco il legame tra cinema e architettura.

Stile lineare (come più ci piace) e nel centro del mirino sono finiti i set dei film del calibro di Zabriskie Point con la casa progettata da Paolo Soleri.

Si entra in un vortice di nomi-case-film che non hanno niente a che fare con il gioco che facevamo da piccoli ma che andrebbero letti tutto d’un fiato e senza pause come se i nomi delle case facessero rima con i titoli dei film.

Parliamo della Villa Malaparte di Libera per “Il disprezzo” o della Sheats-Goldstein House per “Il grande Lebowski in una serie di illustrazioni tra la realtà e la finzione, tra mattoni e pellicola.

be different giffon6 be different giffon6 be different giffon6 be different giffon6 be different giffon6 be different giffon6 be different giffon6

be different giffon6

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano