ARCHITECTURE / art / EXHIBITIONS / INTERIORS / TRAVEL

ONE PROJECT, ART AND DESIGN

A Galatina Christian Pizzinini e Antonio Scolari, collezionisti d’arte e design ma anche proprietari del Palazzo Mongiò dell’Elefanti della Torre, si sono confrontati con il progetto di riqualificazione di questo palazzo dalla forte connotazione storica, a partire dalle pareti e fino agli arredi. I due proprietari si sono occupati in prima persona della ristrutturazione e dopo cinquanta anni di abbandono questo palazzo, in una delle strade più caratteristiche di Galatina, è stato trasformato dopo solo sette mesi di lavori in un nuovo luogo dove arte e design hanno trovato la propria casa.

Gli interventi hanno toccato solo marginalmente la struttura, secondo i proprietari perfetta per come immaginavano quella che sarebbe diventata una guest house ma anche una galleria con pezzi storici affiancati ad altri contemporanei, raccontando una storia ricca e complessa.

Dalle lampade provenienti da un cinema anni Quaranta a quella di Sottsass, senza dimenticare l’applique di Gio Ponti fonte di una lunga trattativa, la sensibilità e l’estetica di  Christian Pizzinini e Antonio Scolari avvolgono e inondano ogni ambiente di questa dimora storica, rifugio pugliese della coppia.

Accogliente come un’abitazione, ricca come un museo, complesso come la ristrutturazione di un palazzo storico, questo progetto ha un involucro ed un contenuto che hanno permesso ai proprietari di vincere una sfida come quella di coniugare passato e presente nello stesso spazio.

credits: Daniele Notaro

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano