FASHION

Snarkitecture Print All Over Me

Mimetizzati, quasi irriconoscibili, dalle immagini che vi mostreremo nasce “l’architectural camouflage” ideati da Snarktecture e prodotto da print all over me. Pattern  di superfici che solitamente si vedono utilizzati in edilizia,  prendono forma e vengono trasportati letteralmente su magliette pantaloni e zaini. Dalle piccole maioliche per il bagno, o alle grandi lastre di marmo fino a semplici white bricks disposti sulle superfici della metropolitana. Il tutto pensato come un dialogo basato sulla fruizione e su una necessità di creare una domanda-risposta: può l’architettura rispondere alla domande poste dall’arte? e vice versa? E’ questo il fulcro dei loro progetti.

snarkitecture_PrintAllOverMe_2

Daniel Arsham e Alex Mustonen sono i fondatori di  snarkitecure: studio con sede a Brooklyn. Si sono incontrati quando erano ancora studenti alla Cooper Union, uno  di architettura e l’altro di arte; nel 2006 Dior commissiona a Daniel una specifica installazione da realizzare nel negozio del brand a Los Angeles, ed è da qui che parte la loro prima vera collaborazione. Nel 2008 decidono di creare Snarkitecure.

Pattern  di superfici che solitamente si vedono utilizzati in edilizia,  prendono forma e vengono trasportati letteralmente su magliette pantaloni e zaini.

E’ tutto basato su un dialogo reciproco tra i due, più che la suddivisione vera dei compiti. Riuscire a vedere un progetto attraverso la fruizione del medesimo, non è altro che un continuo susseguirsi di domande e nell’ originare risposte che possano soddisfare l’esigenza.

La loro più grande abilità? Portare il talento su un tavolo e vederlo dal punto di vista di un architetto o di un artista. La dinamicità del progetto non raggiunge in questo modo mai un punto di stallo. Una loro piccola  superstizione? Daniel è sempre 10 minuti in anticipo, da bravo architetto e Alex 10 in ritardo da vero artista.

Ed è così che si possono ammirare grandi installazioni performanti, o minuscole boccette di profumo che vengono sostenute da lunghe aste disposte organicamente all’interno del negozio, o grandi lettere di colore arancione dai profili bianchi, che cadendo perpendicolarmente sulla superficie del terreno si incastrano  in ambienti pubblici, dando forte dinamismo a quello che era un semplice spazio pedonale. Se siamo riusciti a farvi incuriosire, non resta altro che dare uno sguardo al loro sito: snarkitecture.com

snarkitecture_PrintAllOverMe_7 snarkitecture_PrintAllOverMe_8 snarkitecture_PrintAllOverMe_9

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano