art / EXHIBITIONS

From the Kneese of my Nose to the Belly of my Toes

Alex Chinneck_1

Alex Chinneck ama stupire e ha trovato il modo giusto per farlo con la sua opera a Cliftonville, in Inghilterra.

la sua “casa che scivola” è riuscita a rendere una cittadina sconosciuta e problematica in un posto da visitare, per vedere da vicino quella che in foto sembra essere un gioco di illusioni.

La casa in questione era originariamente una normale abitazione abbandonata da undici anni, ma  per un anno sarà alla ribalta così come è stata trasformata dal designer e artista londinese, tra arte e architettura.

From the Kneese of my Nose to the Belly of my Toes è il nome dato all’opera di Alex Chinneck che con questa facciata instabile lascia scivolare la facciata esplorando il suo interesse per i materiali e per il modo in cui vengono percepiti.

Non è la prima opere dell’artista londinese, attratto tra le altre cose dagli edifici in rovina come la vecchia fabbrica ad Hackney, trasformata dopo il suo intervento. Questa edificio dismesso non aveva più semplici vetri distrutti ma 312 finestre rotte esattamente nello stesso punto e nello stesso modo, non proprio la scelta più semplice.

Per il 2014 è prevista la prossima opera e si tratterà di una casa “che si scioglie”, nel frattempo quella di Cliftonville sarà ristrutturata e resa di nuovo abitabile, con l’aiuto di dieci compagnie pronte a  contribuire al lavoro.

Alex Chinneck sembra aver trovato la strada giusta per raggiungere il suo scopo: realizzare opere che stupiscono, creando spettacolo.

 

Alex Chinneck_2 Alex Chinneck_3

photo credits: dailymail.co.uk

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano