FASHION / lifestyle / video

55DSL x 686 Snowboarding collection

Streetwear e abbigliamaneto tecnico sportivo si fondono in una collaborazione che sul piatto, nello stesso, mette 55dsl e 686. 55dsl è moda, con creatività e passione, nato come spin off del marchio Diesel oggi è una società indipendente in grado di unire sottocolture di tutto il mondo.

686 è tecnica, abbigliamento sportivo ispirato allo stile di L.A. e rimasto indipendente dal 1992 ad oggi, brevettando una serie di sistemi e arrivando alla sua ventiduesima stagione.

Due realtà che collaborano come fosse naturale farlo, unendo creatività e tecnica in questa Snowboarding collection.

Per l’outerwear dalle caratteristiche speciali (tessuto, cuciture, tasche, cappuccio) è stato girato anche il video “Moshpit” da vedere su 55dsl.com e diretto da Stephen Agnew, un talento che in questo caso ha scelto di girare in ultra-slow motion in un magazzino di Londra, come durante un concerto hardcore punk.

Moda e tecnica in un’unica collezione, dalla collaborazione tra 55dsl e 686, disponibile online su 686.com e in alcuni store selezionati Diesel.

MOSHPIT_1

MOSHPIT_2 MOSHPIT_3 MOSHPIT_4 MOSHPIT_5

55DSL x 686 – Moshpit from 55DSL on Vimeo.

FASHION

AARON DE LA CRUZ for 55DSL E BIRKENSTOCK

Una collaborazione che unisce street wear, tradizione e arte, quella di 55DSLBirkenstock e Aaron De La Cruz, curata dal collettivo Arkitip.  La combinazione dei due marchi è inaspettata, ma si traduce in una parnership creativa in cui il gesto artistico di Aaron De La Cruz sembra essere la ciliegina sulla torta.

55DSL ha alle spalle una lunga lista di collaborazioni e con Birkenstock si impegna a dare risonanza e a sostenere i giovani artisti emergenti, così nasce 55DSL x Birkenstock Monterey Sandalo.

55dsl_ant

55dsl_2

Il leggendario sandalo Birkenstock si veste di nero e si lascia contaminare dall’arte, con gli spruzzi di vernice bianca realizzati da Aaron De La Cruz rendendo ogni paio un pezzo unico.

La firma dell’artista californiano arriva dall’alto, dal murales che ha realizzato a Bassano nel quartier generale di 55DSL, allineando i sandali sotto la parete e lasciando che si sporcassero di vernice durante tutto il suo lavoro.

Ai  sandali si aggiungono felpe e t-shirt sempre con l’impronta dello stile di Aaron De La Cruz e tutta la collezione è pronta per essere acquistata su 55DSL.com o http://hypebeast.com/search?s=55DSL

55dsl_3 55dsl_4

agenda / lifestyle

10.55 FIFTH ANNIVERSARY

vice_55DSL_0

Dopo Londra, New York e Barcellona è la volta di Milano: mercoledì 30 Ottobre si celebrano la creatività e le t-shirt in edizione limitata 10.55 con Andrea Rosso.

55DSL ha girato il mondo per trovare ispirazioni ed energie, realizzando una collezione di grandissimo successo in edizione limitata, con oltre 100 artisti impegnati al massimo dello sforzo creativo per un progetto dal grande entusiasmo.

Curiosità e passione sono le caratteristiche di Andre Rosso, Direttore Creativo di 55DSL; paziente e dinamico con il pallino per il viaggio e il colore verde, odia le persone negative. Una personalità che in questi anni ha caratterizzato il panorama italiano in questo settore.

Quindi mercoledì 30 non prendete impegni, colonna sonora della serata sarà Sine, uno dei migliori producer e beatmaker italiani, a contatto costante con la scena HipHop da Fabri Fibra fino ai Dogo.

Ci sarà da divertirsi.

vice_55DSL_2

 

 

_SAVE THE DATE

10.55 V Anniversary Mercoledì 30 Ottobre | h 19:30 alle 22:00

VICE GALLERY via Giacomo Watt 32, Milano

Dj  Set by Sine | SoundCloud: https://soundcloud.com/sineoneofficial

Segui 55DSL

https://www.facebook.com/FiftyFiveDSL?fref=ts

 

 

_

lifestyle

C’ERA UNA VOLTA IN ITALIA | Con 55DSL

55DSL_talento_italiano_4

La recessione, i problemi e la crisi, una situazione socio-economica che ormai ben consociamo con molte conseguenze tra cui la fuga dei giovani creativi italiani all’estero, dove le offerte di lavoro non mancano e la possibilità di far carriera è dietro l’angolo. Una realtà difficile, ma nulla è perduto. Anzi.

55DSL esplora con freschezza e originalità questo mondo in uno short movie che inquadra la forza dei giovani che lottano per crearsi un futuro tra dilemmi e paure ma aperti verso il cambiamento e la novità. Ricetta essenziale per diventare dei veri “eroi italiani“.

Con “C’era una volta in Italia” il marchio italiano porta un messaggio di speranza e d’ispirazione per tutti i giovani che oggi si sentono persi o magari senza stimoli: credere in se stessi, avere fiducia nella propria creatività. Confidare nel futuro perché, come si vede nel cortometraggio, anche i piccoli colpi di fortuna capitano, basta solo inseguirli.

L’Italia è un’icona mondiale sia all’estero che in patria: vino, pasta, amore, talento e creatività. Tutti invidiano ciò che noi diamo per scontato, il nostro patrimonio culturale, le nostre coste, la nostra scienza e molto altro ancora. Di certo è utopico pensare che non ci siano problemi ma l’ispirazione per andare avanti è davvero dietro l’angolo.

Nello short movie il nostro eroe è Carlo, giovane italiano disoccupato che si sta per abbandonare lasciando la sua passione: la scienza. Un po’ sconfortato non molla e conduce ancora qualche esperimento fino a quando si accenda la luce: “Eureka!” Un’invenzione geniale e un grande insegnamento di forza e speranza, con un finale da vedere nei 7 minuti di questo coinvolgente cortometraggio.

Una produzione davvero ben fatta, una manciata di minuti che attaccano allo schermo e lasciano quel messaggio tanto importante quanto semplice: abbiamo un talento italiano e una marcia in più, crediamoci.

55DSL_talento_italiano_2 55DSL_talento_italiano_3

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano