INTERIORS / TRAVEL

IL QVEST HOTEL, DOVE PERDERSI TRA ARTE E DESIGN

Una combinazione fuori dal comune tra architettura, design, arte e fotografia all’interno del Qvest Hotel a Colonia.

Il proprietario di questo hotel dove trovare pezzi da museo è Michael Kaune, editor della rivista Qvest che in questo luogo ha avuto la possibilità di trasformare in realtà la sua pubblicazione di nicchia dedicata all’arte e alla cultura.

La struttura neo gotica dell’edificio è stata conservata e valorizzata, come nel caso del parquet di legno scuro, le colonne in marmo e dei soffitti dipinti a mano nel 1390 della Suite Salon, un piacere per gli occhi e per la storia di quei luoghi.

 

 

Un hotel dove convivono arte, architettura e design.

Le 34 camere, tutte diverse e con un forte carattere individuale, sono state arredate con pezzi della collezione privata di Kune con firme del calibro di Arne Jacobsen, Eames e Le Corbusier, a riprova della cura con cui è stata fatta ogni scelta per il Qvest Hotel.

Nel caso decideste di concedervi un soggiorno tra le mura gotiche e i pezzi di design da collezione non cercate il televisore, all’interno di ogni stanza del Qvest Hotel sono stati sostituiti da una piccola biblioteca dedicata all’arte, alla moda e al design.

Un punto di riferimento per l’hotellerie, dove uno spazio storico si trasforma in luogo accogliente e in archivio di design da collezione.



© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano