ARCHITECTURE

NON PROGRAM PAVILLON AND NATURE

Nel sud della Spagna, tra scorci marini e vegetazione rada e odorosa, si srotola il Non Program Pavilion di Jesus Torres Garcia Architects, un progetto che trova in un simile scenario la sua identità. Come un elemento naturale sfiora il terreno e manifesta la propria presenza con riservatezza, attraverso la struttura a specchio riflette l’intorno integrandosi con questo.

Il non Program Pavilion, seguendo le orme di Niemeyer, si estende nel contesto naturale fino a scomparire nel paesaggio, cancellando il margine così labile tra intervento e intorno.Il gioco di trasparenze e riflessi lega indissolubilmente l’architettura al paesaggio, che viene quasi catturato dalla purezza del vetro e dalla neutralità del legno come un morbido nastro.

 Il nome stesso fa riferimento alla libertà organizzativa dello spazio: un non-contenuto come se non fosse realmente presente, e un non-programma con una flessibilità che avvolge esposizioni, eventi musicali e attività culturali.

non-program.pavillon_4credits: archiportale.com

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano