DESIGN / EXHIBITIONS

MUJI’S SHELVING UNITS

All’interno di una mostra che celebra il design della quotidianità e indaga sulle unità standard di misurazione, l’architetto Fumihiko Sano ha deciso di celebrare la sua collaborazione con la società Muji rendendo le emblematiche scaffalature del brand protagoniste assolute della sua installazione.

A vent’anni dal loro lancio, Sano ha infatti voluto ripensare la funzione degli elementi modulari assemblabili  degli scaffali di Muji, proponendoli non più come semplici spazii di deposito ma come componenti di un ambiente in cui vivere.installation-studio-phenomenon-muji_2

La straordinaria installazione utilizza due tipi di mensole, di lunghezza differente, per creare uno spazio del tutto simile a una stanza. All’interno, le sezioni di scaffali irregolari contenenti alcuni prodotti Muji e le scale che si estendono verso la zona esterna contribuiscono ad ampliare la sensazione di vivibilità dell’ambiente ricreato da Sano.

La costruzione ricorda la tradizionale architettura giapponese, ma in chiave contemporanea: le superfici metalliche a vista e il minimalismo degli arredi infatti ne estremizzano la caratteristica leggerezza e luminosità.

Sano sembra quindi suggerire al Giappone un nuovo modo di vivere gli ambienti, in cui le zone di magazzino e i tradizionali ambienti di una casa si fondono armoniosamente, con una elegante soluzione di continuità.

credits: nacasa.co.jp

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano