FASHION / INTERIORS / TRAVEL

THE PELICAN STUDIO

Può un nuovo indirizzo modaiolo rianimare un’arteria cittadina già fornita di edifici del XVII secolo? Ad Amsterdam è successo nel quartiere congestionato del Canal District dove il Pelican Studio ha dato nuova linfa.

Teodoro Kuster e Jelle Lispet hanno non poca esperienza nella comunicazione e nella moda, non sorprende il successo di un concept store fondato su queste capacità unite ad un’ottima conoscenza dei brand e del settore vendite.

Il Pelican Studio di Amsterdam non può vantare una presenza decennale tra i canali della città ma in pochissimo tempo ha reso una via il nuovo epicentro dello shopping, quello distante dalle catene omologate.THE_PELICAN_STUDIO_2

All’interno il progetto è ad opera dello Studio Framework e risaltano le scelte cromatiche, tutti colori pastello, ispirati alla celebre serie TV anni Ottanta “Miami Vice”. Questo aneddoto rende tutto già leggero e attraente, là dove di solito il sistema moda preferisce rinchiudersi in cattedrali utopiche fondate ogni volta su concept boriosi.

Il Pelican Studio non ingloba solo un’ottima selezione di brand (Wood Wood, Ami, ETQ, Samsoe Samsoe, etc) e l’ampio spazio a disposizione è stato animato con bar, spazio eventi, meeting e presentazioni, giusto per non farsi mancare niente.

Lo spazio è praticamente inondato di luce e questo non può che giovare ai colori scelti, ai prodotti in vendita dall’abbigliamanto alle calzature senza dimenticare prodotti di lifestyle.

Senza negare il fascino dello shopping di ottima qualità un bel sorriso lo strappa proprio l’ambiente e questa commistione tra Amsterdam e Miami, gli anni Ottanta e i trend più attuali, sembra quasi di sentire la sigla di Miami Vice.

THE PELICAN STUDIO, Raadhuisstraat 35, Amsterdam.

credits: Framework Studio, Peter Baas

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano