INTERIORS / TRAVEL

FALA ATELIER, PORTUGAL

Era un negozio di abbigliamento ma dopo il progetto dello studio portoghese Fala Atelier, questo spazio è stato convertito in agenzia immobiliare. Come molto (quasi sempre) si sente lo studio di progettazione ha dovuto porre rimedio al magico duo dei problemi: un budget basso e poco tempo.

Per questo il progetto si sviluppa a partire da una distribuzione spaziale semplice con uno sfondo quasi neutro, il numero minore possibile di interventi murari invasivi e al contrario il disegno su misura degli elementi che hanno popolato lo spazio arredandolo.

FALA_ATELIER_3

Protagonista è il marmo, abbastanza a buon mercato in Portogallo, scelto con colorazioni diverse in base alla funzione: verde per le lastre divisorie e grigio per i piani d’appoggio, ogni workstation è stata realizzata in pietra e lo spazio si è subito trasformato con un progetto dal carattere definito.

La sala riunioni si apre verso lo spazio di lavoro attraverso una finestra circolare, inserita per compensare il peso del progetto bilanciando il marmo a destra con questo segno circolare sulla sinistra e per rispondere ad un’esigenza della committenza che aveva espresso la necessità di avere una vista sul restante spazio.FALA_ATELIER_5

Se la finestra circolare porta luce alla sala riunioni la scelta del verde mette in risalto il logo dell’azienda, anch’esso verse, delineando una brand identity da riproporre secondo gli stessi stilemi progettuali nei prossimi uffici dell’agenzia immobiliare.

FALA_ATELIER_8

Credits: Flávio Pires

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano