lifestyle

MINI and Jaime Hayon per Urban Perspectives

Anche quest’anno MINI partecipa attivamente al Salone del Mobile 2015 e lo fa con una collaborazione d’eccezione con il designer e artista spagnolo Jaime Hayon ed un’installazione che permette di esprimere la mobilità urbana di domani attraverso un mondo immaginario. Un lavoro accurato, destinato a far parlare di se.
ll cuore pulsante dell’installazione Jaime Hayon Urban Perspectives è la volontà di trasmettere un messaggio positivo e futurista, un concetto nuovo della visione urbana. Paradossi ed estremizzazioni con strade in marmo di carrara, lumi in ottone e percorsi utopici con mete specifiche e disegnate tra tempo e spazio. Un lavoro che sta già riecheggiando sui social e online trasmettendo quel sentimento di volontà e cambiamento che l’artista designer sempre porta come bandiere. Le sue idee e i suoi progetti sono unici e con il passare del tempo sempre più affermati e ricercati, lo troviamo in varie situazioni sempre con lavori tra i più belli e questo è quello che conta quando un marchio come MINI si impone con un installazione che farà di certo molto parlare di se.

MINI_Jaime_Hayon_3 MINI_Jaime_Hayon_4
Elemento importante il MINI Citysurfer Concept, un versatile chic scooter elettrico che già ci ha entusiasmato, di certo una soluzione ottimale per la giungla urbana che ci circonda. Un viaggio onirico attraverso il quale il designer ci conduce, con spazi surreali e visione estetica della mobilità del futuro.

«Volevo creare un’esperienza incredibile e coinvolgente che fosse in grado di rendere omaggio agli importanti e sofisticati progressi del design MINI verso la mobilità del futuro»

MINI_Jaime_Hayon_2

Questo quello che dice Jaime, descrivendo il suo lavoro e soprattutto la sua volontà di trasmettere positività. Diktat stilistici che non possiamo non condividere con scelte materiche sul pezzo e ricercate, molto più accurate e decise qui che in altre location.
Cercate e interagite durante questa design week con “MINI Urban Perspective”, dal 14 al 19 Aprile nel Laboratorio Bergognone in via Bergognone 26, sarà un esperienza unica che diventerà automatico condividere sui social.

Articolo Sponsorizzato

© 2010 - 2018 simple flair ™ - milano