editorial / lifestyle

EDITORIAL #2

Da dove inizio? E’ difficile quanto orientarsi tra gli appuntamenti del fuorisalone. E’ inutile girarci intorno: nell’editoriale di aprile non si può che parlare della Design Week in salsa milanese o meglio color negroni sbagliato.

C’è chi non vede l’ora che inizi;

C’è chi si sforza di essere alternativo e storce il naso;

C’è chi al salone preferisce il fuorisalone;

C’è chi al fuorisalone preferisce il salone;

C’è chi sceglie le gallerie e non gli aperitivi;

C’è chi smette di dormire per cinque giorni;

C’è chi cerca le novità;

C’è chi vuole incontrare i Grandi Maestri.

Qualsiasi sia la categoria, chi vive o passa da Milano durante questa settimana diventa un tassello di quel fermento che respiri  tra le strade.

Trovate Simple Flair all’interno del distretto 5vie come media partner in via Santa Marta 18 e puntiamo i fari sul The FabLab, il laboratorio di fabbricazione digitale nel cuore di Milano. Ci trovate pronti ad accogliervi mercoledì 15 dalle 18 alle 22. (Save the date)

Mondo digitale e progettazione, non potevamo che affrontare con questo spirito l’edizione 2015 della Design Week.

Per chi cerca una soluzione al caos da eventi abbiamo preparato un calendario di eventi con una selezione di esposizioni continuative ma soprattutto una mappa da consultare quando all’angolo tra via Brera e via Fiori Chiari sarà necessaria una bussola per trovare l’indirizzo giusto.

Si parla di qualcosa come 1200 eventi e, nonostante le polemiche, la design week gode di ottima salute.

Milano si prepara a mostrare il suo profilo migliore.

Ci saranno le critiche e ci sarà un pubblico internazionale pronto a cogliere quello spirito italiano proprio solo della kermesse dedicata al design ma lasciarsi travolgere da questa energia è l’unica soluzione possibile.

© 2010 - 2018 simple flair ™ - milano