EXHIBITIONS

MY HOUSE IS A LE CORBUSIER

Quando si parla di architettura viene naturale raccontarla come un azione-conseguenza di una serie di scelte atte alla progettazione di un luogo consono alla fruizione dell’uomo. Va da se che un buon progetto, per definirsi tale, deve possedere una serie di caratteristiche tali a consentire la gratificazione di tutti quei fattori che la compongono e che dunque permettono una totale vivibilità dell’essere umano.

Esistono molti architetti che di questo concetto hanno creato le basi del proprio operato, ma il vero precursore, la vera figura dell’abitare nelle sue proporzioni e configurazioni è senza dubbio Le Corbusier. Dal suo desiderio di cogliere l’equilibrio delle forme, l’armonia degli spazi e dei volumi, sono nate innumerevoli abitazioni sparse in tutto il mondo.

Chironi_le corbusier_2

Ecco che, in occasione del cinquantenario dalla sua morte, l’artista e performer Cristian Chironi ha voluto celebrare il percorso architettonico del maestro occupandosi delle abitazioni più famose in una chiave molto particolare: abitare Le Corbusier. 

L’eredità di Le Corbusier rivissuta e meglio compresa viene dunque condensata in un installazione riadattata alle mutevoli esigenze umane

Chironi_le corbusier_1

L’opera My house is a Le Corbusier, un work in progress a lungo termine, è un installazione dilatata nel tempo dove Chironi abiterà per un breve periodo 30 tra le case più famose di Le Corbusier situate in 12 nazioni. Diverse le interpretazioni: dalla precarietà economica che rende

sempre più difficile possedere una casa di proprietà, alla presa diretta della dimensione spazio-temporale in cui l’artista vive, opera ed espone il risultato ottenuto.

Chironi_le corbusier_3

Prima tappa Bologna, nel Padiglione Esprit Nouveau (originariamente realizzato da Le Corbusier a Parigi nel 1925, fu stato ricostruito a Bologna nel 1977), dove la permanenza durerà tre settimane e sarà scandita da una settimana di lavoro solitario, una successiva in cui il visitatore potrà interagire direttamente con l’artista e verrà ospitato all’interno dell’abitazione ed una di apertura al pubblico in forma di mostra durante i giorni di ART CITY Bologna in occasione di Arte Fiera.

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano