ARCHITECTURE / INTERIORS

CLOTHING RACKS

In alcuni case si fanno delle scelte per mancanza di spazio, per risolvere un problema, e in altre per realizzare un desiderio.

Con un semplice appendiabiti possiamo coniugare esigenze e desideri.

Come scelta meno convenzionale rispetto al tradizionale armadio, questo genere di appendiabiti viene spesso scelto in uffici, negozi e showroom ma può diventare elemento d’arredo della più classica camera da letto, l’importante è aver voglia di allontanarsi dai soliti schemi, certamente comodi ma anche visti e rivisti.

Sembra essere la soluzione ideale per una selezione di abiti che preferiamo, talmente belli da diventare parte dell’arredo, o per avere in casa un guardaroba personale che non deve per forza contare lo stesso numero di capi di un negozio.

Le proposte sono tutte di design e se Stendler del brand Emmebi e Caio di Miniforms sono entrambi appendiabiti con una struttura tubolare in acciaio, Toy di Normann Copenhagen è in legno di frassino e acciaio, concepito per un guardaroba in vista composto da barra appendiabini e piano d’appoggio.

Una scelta dal gusto minimalista che riesce a sostituire un armadio in poco spazio.

 

Link consigliati:

Toj di Normann Copenhagen

Caio di Miniforms

Stender di Emmebi

___________________________________________________________________________

5 Comments

  1. Stefania

    un’idea per la camera molto utile!

  2. Paola 83

    come dici tu e’ una scelta “minimale” ma sicuramente d’impatto
    :)

  3. Lucia pop

    quello di legno e’ bellissimo :D

  4. anna

    bellissimo post!! mi piacciono un sacco questi appendi abiti, ma ho sempre paura che nella realtà risulterebbero troppo pieni di abiti multicolor e farebbero assumere alla stanza un’aria di confusione…
    tu che dici?

  5. C.

    Una bella soluzione!! :)

© 2010 - 2017 simple flair ™ - milano